Hip Hip Reunion al Naif, sabato 21 Stokka & MadBuddy, dj Shocca, Johnny Marsiglia & Big Joe

Sabato 21 marzo, al Naif Club di Ancona un concerto HipHop unico per il suo genere ed  in esclusiva Regionale. Gli artisti tra i più famosi e storici del panorama HipHop Italiano sono: STOKKA & MADBUDDY + DJ SHOCCA e JOHNNY MARSIGLIA & BIG JOE.

Pesi massimi della loro Palermo, ormai dopo oltre 10 anni di musica, Stokka & MadBuddy sono una delle realtà di spicco dello scenario hip hop italiano. Il loro sound attinge li dove si trova buona musica, senza schemi o etichette e cerca di creare un suono differente all’interno del panorama nazionale, mantenendo lo spirito saldo al suono “true” che li ha fatti conoscere al pubblico. In bilico tra l’undergound e uno spazio maggiore, Stokka & MadBuddy portano lo spirito unlimited in alto, dai dischi ad un LIVE esplosivo che difficilmente dimenticherete

Nativo di Palermo Big Joe rappresenta uno dei NUOVI talenti della produzione musicale nell’hip hop italiano. Nessuna scuola musicale, nessuna lezione sulle tastiere, Joe deve il suo talento alla sua passione per questa musica. Un produttore versatile, membro del collettivo di artisti Gotaste & Killasoul insieme a Johnny Marsiglia e Louis Dee, che dimostra una maestranza ai beats, dal sound più crudo ad un appeal più mainstream. 

Bisogna sfatare un mito: basta con questa storia che Matteo “Shocca” Bernacchi è il più influente beatmaker italiano. Infatti, i suoi beat dicono tutt’altro. Basta dare infatti un ascolto alle sue casse pesanti, o a quel sound d’ispirazione black, per farci capire che Dj Shocca aka Roc Beats è nato e cresciuto a New York, almeno musicalmente. Poi, volendo essere pignoli, possiamo fare un’altra precisazione. Perché, infatti, non si sta parlando della New York alternativa post-anni-zero, e nemmeno della fighettina Manhattan, o della cupa Staten Island. No, Dj Shocca è nato e cresciuto a Brooklyn.

Se l’anagrafe continua a inviargli la corrispondenza a Treviso, lo fa solo perché non s’intende di rap golden era. Senza mezzi termini, lo stile di Shocca ha innalzato il livello delle produzioni italiane fino a competere per qualità e gusto con le più rodate strumentali americane ed europee. Le sue batterie sono state studiate e copiate, il suo mixaggio invidiato, e il suo modo di stare sul palco ha dimostrato quanto sia sbagliata l’idea che un dj non sia un vero frontman… un po’ come Jerry Lee Lewis, che riusciva a infervorare gli animi anche seduto ad un classicissimo pianoforte.

Presentare Shocca è un’impresa impossibile dato che tutti noi appassionati di black music conosciamo le sue collaborazioni e abbiamo divorato i suoi beats. Un lavoro costante e uno stile che ha fatto scuola, hanno permesso a Shocca di guadagnare la reputazione che merita. E nel 2007 persino leggende come gli Special Teamz di Boston, hanno scelto un suo beat per il loro album “Stereotypez”. Così il nostro Roc Beats s’è trovato in un disco insieme a Pete Rock e Dj Premier… in pratica quasi una festa di quartiere. (Per gentile concessione di Andrea Mazzoli) 

Nato a Palermo da padre palermitano e madre capo-verdiana, Johnny si appassiona all’ hip hop appena ne viene a contatto già all’età di dodici anni. Il suo stile matura in fretta, rime dirette e dal forte contenuto tecnico, Johnny si rivela un Mc incredibilmente dotato, una mente metodica che non lascia mai nulla al caso. Anima soul e gusto street si incontrano in Johnny Killa, il suo primo street-name, mutato ora in Johnny Marsiglia, il suo nome “naturale”. Un giovane talento che migliora esponenzialmente in rapida ascesa nell’olimpo dell’Hip Hop italiano, Johnny si è saputo ritagliare la sua fetta di pubblico, una delle più solide promesse del rap in italia. Dopo numerose release e collaborazioni nell’underground, finalmente nel 2012 esce per etichetta Unlimited Struggle il suo primo album che arriva al grande pubblico in collaborazione con il produttore Big Joe: “Orgoglio”, questo il titolo, ottiene quindi grandi consensi diventando uno dei più chiacchierati album del 2012. Nella primavera 2014 è invece in arrivo, sempre su etichetta Unlimited Struggle il nuovo album, sempre in duo con Big Joe dal titolo “Fantastica Illusione”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Oliviero Toscani, in mostra le opere del grande artista: tutte le informazioni

    • dal 25 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020
    • palazzetto baviera
  • Enrico Brignano torna al Palaprometeo con "Un'ora sola vi vorrei"

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • PalaPrometeo
  • Le grotte a lume di candela: spettacolo soft e romantico

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • Grotte di Camerano
  • Blackout: serata anni '80 al Rio club

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • rio club
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento