Sabato, 13 Luglio 2024
Eventi

Concerto di beneficenza alla Mole: Marco Santini e David Mazzoni cantano per i bambini indiani

Il progetto vedrà 30 osteopati italiani tesserati ROI supportare i professionisti locali dell’ospedale indiano di Raipur nel percorso di recupero di bambini cardiopatici

Sabato 26 agosto, nella cornice della Mole Vanvitelliana di Ancona, si terrà una serata  speciale di beneficenza a sostegno del progetto #MISTANNOACUORE, realizzato da  dall’associazione onlus “Un Battito di Ali” con il prof. Marco Pozzi, in collaborazione con ROI,  Registro degli Osteopati d’Italia. Sarà uno spettacolo all’insegna di ottima musica, grazie a due talenti marchigiani doc: il violinista  e compositore Marco Santini ed il tenore David Mazzoni. La serata sarà condotta da  Francesca Travaglini.  Insieme a loro, dalle ore 21 si esibiranno musicisti e cantanti, per promuovere insieme il progetto  che vede l’osteopatia e la formazione arrivare in India a supporto dell’ospedale Sri Sathya Sai  Sanjeevani Center for Child Heart Care di Atal Nagar nella città di Raipur, grazie all’esperienza  e allo know-how dell’associazione Un Battito di Ali e del team del reparto di cardiochirurgia  pediatrica guidato dal prof. Marco Pozzi. 

I biglietti per lo spettacolo si potranno acquistare direttamente in loco la sera del 26 agosto a  partire dalle ore 19 presso la biglietteria della Mole, o in alternativa si può contattare il numero  334 6100297.  Il progetto vedrà 30  osteopati italiani tesserati ROI supportare e coadiuvare i professionisti locali dell’ospedale  indiano di Raipur nel percorso di recupero di bambini cardiopatici operati nella stessa struttura.  Questo ospedale è dedicato alla cardiochirurgia pediatrica, ed è un centro totalmente gratuito, che aggiunge all’offerta specialistica e all’avanguardia medico-chirurgica, accoglienza e pasti  completi gratuiti. 

In Italia il progetto di osteopatia è stato finanziato per anni dall'imprenditore Pesarese Alvaro  Boscarini, che ha da subito creduto nelle enormi potenzialità di questo trattamento, ed ora  questa positiva esperienza diventa internazionale. Il professor Marco Pozzi: “Conosco la dottoressa Pandey da circa 25 anni, da quando lei fece due  anni di formazione con me presso il reparto di cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale pediatrico  di Liverpool in UK, dove ero primario di cardiochirurgia pediatrica e congenita. Da allora siamo  sempre stati in contatto. Quando poi la dottoressa è diventata la responsabile della  cardiochirurgia pediatrica all’ospedale Sri Sathya Sai Sanjeevani di Raipur - India (un ospedale  dove vengono fatti oltre 1.200 interventi cardiochirurgia pediatrici all’anno), il rapporto di  collaborazione si è ulteriormente consolidato, portandomi a contribuire sia alle attività  scientifiche organizzate dalla dottoressa che allo sviluppo delle attività cliniche chirurgiche  nell’ospedale di Raipur”. 
“In particolare, nel mio ruolo di Rotariano, ho collaborato con la dottoressa nella realizzazione  di un laboratorio per la preparazione e conservazione di valvole umane da donatore ed un  laboratorio per la produzione di ossigeno medicale presso l’ospedale pediatrico di Raipur.  Questi due laboratori sono stati realizzati con il contributo di 45 Rotary Club Italiani (Distretto  2090) di un RC Americano e di un RC Indiano e sono stati inaugurati nel 2021, il laboratorio per  la produzione di ossigeno, e nel 2022, il laboratorio per la preparazione di valvole umane.”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di beneficenza alla Mole: Marco Santini e David Mazzoni cantano per i bambini indiani
AnconaToday è in caricamento