rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cultura

“Seppellite il mio cuore sul Monte Conero”, cresce l’attesa per lo show dello scrittore Monina

Venerdì 24 giugno alle 21 lo scrittore e critico Michele Monina presenterà il suo libro nel corso del Festival del Parco.

SIROLO – “Seppellite il mio cuore sul Monte Conero” è un libro di Michele Monina, scrittore e critico musicale per Italic nel 2013. Sono passati quindi quasi 10 anni fa dall’uscita di questa poetica lettera d’amore alla propria terra natale dallo stesso Monina. E proprio sul Conero arriva nel 2022 per raccontarsi e raccontare del proprio rapporto con il territorio, da cui è partito venticinque anni fa per andare a Milano e al quale ha costantemente fatto ritorno. A condurre la serata, (secondo appuntamento del Festival del Parco), e che ruoterà interno al Conero per partire di volta in volta in viaggi spericolati dentro il mondo dello spettacolo, è Mattia Toccaceli, regista e influencer marchigiano che da anni segue Monina nelle sue peripezie.

L’appuntamento è al Teatro del Parco dalle ore 21 con ingresso libero. Ospiti due colonne portanti della musica anconetana, tra i pochi a avere un seguito anche nel resto d’Italia, Marco Grati dei Via Verdi e John Big George dei Kurnalcool, più la giovane cantautrice La Complice, che accompagnerà Monina dentro divagazioni sul mondo del femminile anche suonando alcune canzoni. Cuore della serata la proiezione in anteprima nazionale di alcuni spezzoni video del documentario su Rock Down- Altri cento di questi giorni, performance-reading durata settantadue ore e quindici minuti che dal 13 al 15 aprile si è tenuta a Milano, presso il Teatro Elfo Puccini e gli IBM Studios e che hanno visto 307 lettori alternarsi al microfono. Nei video potremo vedere alcune delle interviste fatte nel backstage ad alcuni dei lettori, Enrico Ruggeri, Morgan, Gigi D’Alessio, Nicola Savino, Red Canzian dei Pooh e altri.

Una serata funambolica, mossa come è mossa la costa Adriatica dal momento in cui, dentro Ancona, si erge il Monte Conero, unica variazione su un tema altrimenti piuttosto monotono. “Seppellite il mio cuore sul Monte Conero” è la seconda serata del Festival del Parco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Seppellite il mio cuore sul Monte Conero”, cresce l’attesa per lo show dello scrittore Monina

AnconaToday è in caricamento