Corinaldo: il gruppo storico sul podio ai campionati nazionali della bandiera under 18

I ragazzi del Combusta Revixi a distanza di un anno possono risalire di nuovo sul podio ai Campionati Nazionali della Lega Italiana Sbanderatori Under18

I ragazzi del Combusta Revixi a distanza di un anno possono risalire di nuovo sul podio ai Campionati Nazionali della Lega Italiana Sbanderatori Under18.

A Montefalco (PG) sede di questo evento sportivo e artistico nazionale, il gruppo storico di Corinaldo ha conquistato il secondo posto nella Grande Squadra e il terzo posto nella Coppia Tradizionale.
Centinaia i partecipanti da tutta Italia, peculiarità di questo Campionato Nazionale è il fatto di essere riservato ai ragazzi più giovani dei vari gruppi sbandieratori e musici italiani; in questo settore il Combusta Revixi vanta da sempre un vivaio giovanile essenziale per il futuro del gruppo stesso e per questa arte sportiva antica.

Questi i nomi dei nostri ragazzi premiati:
Coppia Tradizionale - Diego Rotatori e Giacomo Pierangeli
Grande Squadra - Chiara Morbidelli, Diego Rotarori, Alessandro Tarsi, Alessandra Silvi, Giacomo Pierangeli, Francesco Silvi.

Da sottolineare anche il quarto posto dei Musici e soprattutto il fatto che i ragazzi del Gruppo Storico dell'Associazione Pozzo della Polenta ancora una volta dimostrano la loro bravura, professionalità e divertimento con il quale affrontano queste competizioni nazionali; a settembre inoltre nella città di Sanremo (IM) i ragazzi di Corinaldo parteciperanno alla Parata Nazionale della Bandiera, dove i più "anziani" disputeranno le varie specialità in gara.

Ricordiamo infine, che si può rimanere sempre aggiornati sulle attività del Combusta Revixi di Corinaldo visitando il sito web www.gruppostoricocorinaldo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Allarme meningite, maestra in gravi condizioni: scatta la profilassi a scuola

Torna su
AnconaToday è in caricamento