Per non morire di sport: l'incontro per sensibilizzare sulle malattie dei giovani sportivi

Venerdì 20 aprile, presso la Sala Conferenze “Terzo Censi” del PalaPrometeo di Ancona, si svolgerà il Convegno “Per non morire di sport. Anomalie congenite delle arterie coronarie nei giovani atleti: una sfida da vincere".  L'incontro è promosso dall’Associazione Un Battito di Ali ONLUS di Jesi e con la direzione scientifica del Dr. Marco Pozzi - Direttore Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica e congenita A.O.R.R di Ancona - dedicato alle anomalie congenite delle arterie coronarie che rappresentano, oggi, la seconda causa di morte improvvisa durante attività sportiva nei giovani atleti.Tali temi verranno discussi nell’ottica di sensibilizzare tutta la comunità ed il personale medico ed offrire una formazione specifica per un corretto inquadramento della patologia al fine di ridurre il rischio di morte e vincere questa grande sfida.

La mattinata sarà dedicata ai professionisti sanitari (medici chirurghi, infermieri e fisioterapisti) mentre il pomeriggio sarà aperto a tutte le figure che in vario modo operano in ambito sportivo (allenatori, massaggiatori, docenti di educazione fisica, atleti etc.).L’evento, realizzato con la collaborazione del Coni (Comitato Regionale Marche e della Scuola Regionale dello Sport delle Marche) e del Rotary Club di Jesi, vedrà la partecipazione di atleti che porteranno il loro saluto e la loro diretta esperienza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Giorno della memoria: l'edizione 2021 tra eventi streaming e pietre d'inciampo

    • Gratis
    • dal 20 al 25 gennaio 2021
    • streaming
  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento