I 70 anni del Filibusse: la conferenza che racconta la sua storia tra passato e futuro

Foto di repertorio

Prende il via lunedì 4 febbraio alle 17 presso l'associazione culturale Ankon nostra la mostra dal titolo “I 70 anni del filibusse de Ancona (1949-2019): Storia, Futuro e Sostenibilità ambientale” che si manterrà fino a martedì 26 febbraio. Per l'occasione, durante l'inaugurazione, viene organizzata una conferenza con esperti, studiosi e anche con il contributo del responsabile editoriale di Ancona Today, Stefano Pagliarini. Apre la conferenza la presentazione dell’Associazione culturale Ankon nostra e la recita di due poesie in vernacolo di Meri Ercoli (autrice della raccolta del libro raccolta delle sue poesie “Sòto al Domo). Segue la parte dei relatori:

Daniele Ballanti, presidente di Ankon Nostra e ideatore dell'evento, relaziona sulla storia del trasporto pubblico di Ancona, dal primo servizio di tram a cavalli nel 1881, all’avvento del tram elettrico, all’arrivo dei filobus nel 1949 (70 anni fa) e della crisi dei veicoli elettrici negli anni ’70. Focus interessante come la crisi degli ecosistemi urbani sta riabilitando il filobus, nel frattempo reso più moderno e meno vincolato alla rete aerea, tanto più che in tutto il mondo il futuro dei mezzi pubblici è elettrico. (Milano nel 2018 per l’85° anniversario del filobus si è data l’obiettivo a breve del 70% dei veicoli elettrici nella rete urbana). Maurizio Sebastiani, presidente di Italia Nostra Ancona ONLUS relaziona sugli aspetti prettamente ambientali e sulla mobilità sostenibile, sui sistemi di rilievo delle emissioni inquinanti e sulla necessità di un’azione amministrativa più verso l’ambiente, stigmatizzando decisioni negative quali la chiusura della Stazione marittima vanificando, almeno nella porzione centrale, la possibile metropolitana di superficie. Stefano Alfano, consulente e autore di pubblicazioni in materia di mobilità sostenibile, espone le esperienze di molte città italiane, europee e mondiali che si sono dotate o si stanno dotando di numerose reti filoviarie, grazie anche alla nuova tecnologia che rende il filobus il migliore alleato urbano nella lotta alle emissioni inquinanti. Si apre un breve dibattito, poi il brindisi di inaugurazione della mostra con vini offerti da un noto bistrot anconetano. 

Ecco il programma dettagliato della conerenza:

17.00 Presentazione (moderatore Stefano Pagliarini)
17.05 Saluti autorità
17.10 Saluti Associazione culturale Ankon nostra (Paola Rapini)
17.20 El Filibusse – poesie in vernacolo (Meri Ercoli)
17.30 Storia del trasporto pubblico di Ancona (Daniele Ballanti Ankon nostra)
17.50 Una mobilità per una città sostenibile (Maurizio Sebastiani Italia Nostra)
18.10 Il filobus, una risorsa per il futuro: esempi italiani ed europei (Stefano Alfano consulente e autore di pubblicazioni in materia di mobilità sostenibile) 
18.30 Tommaso Buglioni presenta il suo libro “Umbertì, slittamenti dell'anima de l'ultimo re di Ancona
18.45 Buffet e inaugurazione mostra
19.15 Chiusura locali

La mostra: Ogni pannello contiene una parte descrittiva contenente una sintesi di storia del periodo e relative fotografie. Il «viaggio» parte dal 1881 ed attraversa tutto il Novecento, per giungere infine ai giorni nostri dove viene illustrata la delicata situazione ambientale e il futuro del filobus nel panorama nazionale, europeo e mondiale per scoprire come questo mezzo di trasporto pubblico, ritenuto da alcuni obsoleto, in realtà sia un prezioso alleato dell’ambiente «maltrattato» nelle moderne città.  Infine si presenta una proposta complessiva di riordino del trasporto pubblico locale, il «Progetto o Sistema a cerchi», in realtà già presentato nel 2012, e che mira a rinnovare la pianta del servizio che si è stratificato su quella iniziale di fine Ottocento. La priorità del nuovo Sistema è la sostenibilità ambientale e la necessità di un forte ammodernamento dell’offerta e della qualità del trasporto pubblico soprattutto in ambito urbano. In apertura un manifesto sulla guida alla mostra e in chiusura manifesto informativo sull’Associazione culturale Ankon nostra con le proprie finalità, il calendario delle attività per l’anno 2019 ed i contatti.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Mercato ittico e porto peschereccio: il FAI apre le porte ai tesori nascosti della città

    • Gratis
    • 25 ottobre 2020
    • mercato ittico
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento