Concerti, Il sound dei Blessed Child Opera al Glue Lab di Ancona

Domenica 12 Gennaio al Glue Lab di Ancona avrà luogo il live dei BLESSED CHILD OPERA

La band, che da poco ha festeggiato i dieci anni di attività, ritorna sulle scene con un nuovo lavoro, The Darkest Sea, un percorso artistico coraggioso e integro, noncurante di mode e trend del momento. 

I Blessed Child Opera, dopo aver festeggiato dieci anni di vita nel 2011 con l’uscita della compilation Looking for a Fifth Soldier in a Happy Ark, che racchiudeva il meglio della produzione della band, ora, con The Darkest Sea, torna sulle scene a ribadire l’attualità di un percorso ancora in fieri. 

La formazione, che vede a capo Paolo Messere, può contare sulla presenza di Carmelo Amenta, alle chitarre, e Marco Scirè, alla batteria, per un disco che tratta un folk ibrido e dal mood piuttosto oscuro. 

Tre anni fa era stata la Sardegna a ispirare le canzoni di Fifth, ora è la Sicilia l’epicentro creativo e produttivo di The Darkest Sea, il sesto disco di Messere. L’album, concepito nel dicembre 2012 vicino Trapani, con gli echi immaginati di percussioni e canti africani in lontananza, ha un sound secco, diretto, privo di fronzoli, costruito sull’interazione tra acustica ed elettrica.

Inizio concerto ore 22.00. Ingresso riservato ai soci Arci con contributo di 5 €.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento