Domenica, 13 Giugno 2021
Cupra teatro d'estate
Eventi

Teatro: il dialetto anconetano arriva a "Cupra teatro d'estate"

Ieri sera, 30 Giugno, la compagnia della luna di Ancona si è esibita nella seconda serata di Cupra teatro d'estate

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Si è svolta ieri sera 30 Giungo la seconda serata di Cupra teatro d'estate, sul palco dello stabilimento "La Sirenella", presso Cupra Marittima. Ad esibirsi la Compagnia della luna di Ancona nella commedia “La soffitta di via Orsi”: una commedia di Mario Cacciani basata sulla storia vera di Gilberto: morto in guerra nel'43. Il cast ancoentano è stato il primo ad esibirsi in concorso per i premi finali.

“La soffitta di via Orsi” è una commedia musicale dal sapore dolce amaro, in cui alla spensieratezza e voglia di vivere del protagonista, si contrappongono i rigidi schemi imposti dalla dura realtà fascista. La pièce racconta la storia vera di Gilberto Marini, artista anconetano dall'ideologia nettamente pacifista poco avvezzo alla politica del Duce. Una bella interpretazione data da tutto il cast, oramai rodato nel portare in scena questa opera di Mario Cacciani datata 2006. Suggestivi gli intermezzi musicali, accompagnati dalle coreografie, con le migliori canzoni dell'epoca capaci di trasportare il pubblico, composto sia da residenti ma anche da molti turisti, accorso ad assaporare quegli anni. Per niente esagerato, anzi, giustamente marcato, il dialetto anconetano degli attori che hanno permesso ai più sognatori di calarsi nel capoluogo marchigiano.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro: il dialetto anconetano arriva a "Cupra teatro d'estate"

AnconaToday è in caricamento