Combattono i Piceni, tutti al museo

Viteliù è un parola antica dalla quale si pensa derivi il latino "Italia". Era la lingua degli Osci, popolazione pre romana che come i Sanniti, Marsi, Peligni e i nostri Piceni, popolava la Penisola prima dell'avvento di Roma.

Vitaliù è anche il titolo del libro d'esordio di Nicola Mastronardi che sarà presentato domani, mercoledì 15 luglio, sulla terrazza del Museo Archeologico delle Marche. Appuntamento dalle 21.30. Si tratta di un romanzo storico che racconta la storia dei 12 valorosi popoli italici che si unirono per contrastare la nascente forza romana

Al termine della presentazione si potrà assistere a una rievocazione e a dimostrazioni di combattimento antico a cura di Epika, associazione anconetana composta da appassionati che riproducono le “panoplie”, l'armamento in dotazione ai guerrieri (spada, scudo, lancia, elmo, corazza) con cura maniacale dopo averne studiato forme e materiali su trattanti ma anche dal vivo.  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Destinati all'estinzione: rinviato a dicembre lo show di Pintus

    • 16 dicembre 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento