Giovedì, 17 Giugno 2021
Eventi

Suor Pia “cittadina dell’anno”, all’angelo della Mensa dei poveri il “Ciriachino d’oro”

Domenica 4 maggio alla Mole cerimonia di consegna delle civiche benemerenze. Medaglia d'argento all'eroico agente Lorenzo Lucarini e alla pediatra in pensione Paola Simone. Un attestato all'attrice Lucia Mascino

Religiose e volontari alla Mensa di Padre Guido con Don Ciotti (la prima a sinistra è Suor Pia Villani)

E' suor Pia Villani, infaticabile religiosa al servizio dei poveri, la cittadina benemerita di Ancona di quest'anno. La scelta della giunta, informa il Comune, "è caduta senza esitazione su una persona umile e schiva che in molti conoscono, stimano e amano, per il lavoro quotidiano che svolge da decenni alla Mensa di Padre Guido, nel cuore della città.  Un luogo che nel tempo ha visto aumentare le presenze e le richieste di aiuto, complice la crisi che ha messo in grave difficoltà soprattutto chi è solo e non ha appoggi. Per ciascuno di loro Suor Pia ha sempre una parola e un sorriso, oltre al mestolo pronto".   
La giunta ha deciso quindi di assegnare due medaglie d'argento ad altrettrante persone veramente meritevoli: l'agente Lorenzo Lucarini che, in servizio a Monza nel febbraio scorso ha strappato a morte certa  un ristoratore che si era dato alle fiamme per protesta.  Un gesto coraggioso che gli è costato ustioni serie su viso e corpo.   
L'altra destinataria è la dottoressa Paola Simone, pediatra a riposo, che ha curato generazioni di bambini all' “Ospedaletto”, spendendosi senza riserve nella lotta alla leucemia e salvando tante vite, diventando un punto di riferimento e  un conforto per i genitori.   

Attestati sono stati conferiti all'associazione Spaziomusica, che da ben 40 anni  (i tre organizzatori Di Napoli, Piermattei e Tarabelli hanno iniziato appena diciottenni!) organizza no-stop concerti e festival di musica jazz, portando ad Ancona grandi nomi internazionali, e vivacizzando notevolmente il tessuto artistico cittadino ; alla Banda musicale di Torrette , presieduta da Ricardo Madrid de la Barra, sempre presente alle principali cerimonie e feste cittadine e luogo di incontro tra generazioni  che attraverso la musica si ritrovano e dialogano ed a Lucia  Mascino,  giovane attrice di talento approdata al successo televisivo e cinematografico, modello per molti giovani che si affacciano a questo percorso e indiscutibilmente legata alla sua città dove torna spesso.     
Altri attestati sono stati consegnati all'associazione di volontariato AGE (associazione genitori) , che da  lungo tempo organizza seminari e iniziative a sostegno della famiglia e dell' integrazione  e intrattiene i piccoli pazienti del Salesi con una  presenza assidua  ; al prof. Mario Veltri, già stimato e amato presidente del “Nautico”, per l'impegno nella divulgazione dell'Astronomia e di altre discipline scientifiche; al cav. Luciano Scarsato per onorificenze militari e per il suo lungo impegno nel volontariato.  E ancora, ai carabinieri Garganese e Marinacci, ai marescialli Pico e Baiano e all'appuntato Cusenza della Guardia di Finanza, agli agenti di Polizia Mencarelli e Di Iorio , tutti per atti di coraggio e altruismo compiuti nell'esercizio della loro quotidiana attività.

L'appuntamento con la consegna dei “Ciriachini” è per domenica 4 maggio alle ore 9,30 all'Auditorium della Mole Vanvitelliana, la nuova sede scelta per consentire ad un più ampio numero di persone di intervenire. La cittadinanza è  invitata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suor Pia “cittadina dell’anno”, all’angelo della Mensa dei poveri il “Ciriachino d’oro”

AnconaToday è in caricamento