Chiaravalle: La strada delle orfanelle in tour

Uno spettacolo che associa musica d'autore, cultura, rappresentazioni teatrali e balli con il concerto live di Matteo Greco, alla presentazione del libro di Cristina Rizzi 'Il testamento tradito, il tutto accompagnato dalla corale delle voci bianche

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Dopo l'interesse di "Chi l'ha visto" e "Striscia la notizia", il 7 dicembre da Chiaravalle parte il tour teatrale 'La Strada delle Orfanelle', per raccontare la storia di 338 orfanelle dimenticate da Stato e Chiesa

Uno spettacolo che associa musica d'autore, cultura, rappresentazioni teatrali e balli grazie al concerto live di Matteo Greco, alla presentazione del libro-denuncia di Cristina Rizzi 'Il testamento tradito, il tutto accompagnato dalla dolcezza della corale di voci bianche.

Parte proprio da Chiaravalle la prima delle 48 date di questo tour, 'La Strada delle Orfanelle', che sarà presentato il 7 dicembre alle ore 21,00 al teatro Valle di Chiaravalle e la prevendita è disponibile a Falconara nel negozio Mister No in via Manara 5, ad Ancona nel negozio Green Apple nel centro commerciale Auchan e a Chiaravalle nel negozio Green Apple in via Cavour 1 (a 100 mt dal teatro).

Lo spettacolo ha come filo conduttore la vera storia dell'orfanotrofio Galletti Abbiosi di Ravenna, fatto costruire nell' 800 dal Conte di cui porta il nome, che non avendo figli decise di destinare tutti i suoi averi per accudire le bambine rimaste orfane.

Alla morte del Conte però le cose cambiarono: il testamento che stabiliva l'eredità e le modalità con le quali le bambine dovevano essere accudite venne insabbiato e le stesse cominciarono ad essere maltrattate.

Successivamente il testamento fu ritrovato e citava espressamente: il complesso dei beni dovrà servire a garantire l'esistenza dell'orfanotrofio e non potrà essere ceduto. L'istituto non potrà essere fuso con altri enti e, nel caso dovesse chiudere o i termini del testamento dovessero essere violati, l'intero patrimonio andrà alle ultime orfanelle ospitate.

Così, purtroppo, non sarà e l'orfanotrofio oggi è un albergo di lusso.

Il tribunale di Ravenna conferma le ripetute violazioni del testamento mentre l'arcivescovo, sulla questione, mantiene un imbarazzato silenzio. A questo punto - si dirà - le orfanelle dovrebbero ottenere quanto loro negato per quasi 40 anni. La vicenda, trattata anche dalle trasmissioni televisive "Chi l'ha visto" e "Striscia la notizia", è ancora in attesa dell'udienza prevista nel 2019.

Sul palco del teatro salirà anche l'autrice emiliana Cristina Rizzi, che racconterà dal palco la storia della sua mamma, ex orfana del Galletti Abbiosi e presenterà il libro denuncia "Il testamento tradito" (ED. IL GIRASOLE) incentrato proprio sulla vicenda dell' ex orfanotrofio. Il libro sarà anche messo in scena con una fantastica sceneggiatura teatrale curata dai registi Giacomo Giaccagli e Gemma Rosaria Scarponi dell'associazione culturale "I Trucioli".

Lo spettacolo è legato dal concerto del cantautore Matteo Greco, che insieme alla sua band (composta da Michele Coacci alla chitarra, Filippo Berlini alla batteria, Marco Coacci alle tastiere, Giuseppe Cardamone al violino, Francesco Popolo al basso, Martina Jozwiak ai cori) presenterà il nuovo album "La Soluzione" in uscita a febbraio 2014 e alcune delle sue migliori canzoni.

Il cantautore canterà anche la canzone "La strada delle Orfanelle" (che da il nome al tour) e che nell'album è cantata in duo con Silvia Mezzanotte (cantante dei Matia Bazar), in una versione molto suggestiva ed emozionante: sarà infatti accompagnato dal coro di voci bianche diretto da Silvia Amadio della scuola Ars musica di Chiaravalle.

Lo spettacolo avrà anche un momento di danza e ritmo con gli allievi della Scuola Nuovo Spazio Studio Danza di Jesi che proporrà una scenografia dedicata alle orfanelle.

I 2 partner della serata sono il comune di Chiaravalle che ha prestato il patrocinio all'evento e Radio Studio 24 che ogni martedì dalle 19 alle 20.30 regala 2 biglietti omaggio.

Maggiori informazioni su www.matteogreco.it

Ufficio Stampa Mami Music

I più letti
Torna su
AnconaToday è in caricamento