Cena della battitura: menù in dialetto e cibo della tradizione

Una serata con proposte a base di carne per tornare indietro nel tempo fino a inizio ‘900 e alle feste della trebbiatura di una volta, quando i contadini festeggiavano tutti insieme dopo il lavoro nei campi, con i prodotti fatti in casa. Tuffatevi nelle atmosfere country più genuine. E' quella che si terrà il 24 agosto all'hotel Excelsior La Fonte, nella splendida cornice della baia di Portonovo.

La cena ha il prezzo di 40 euro a persona mentre per i bambini il costo è di 20 euro. Per info e prenotazioni: 071/801470 - info@excelsiorlafonte.it.

Il menu, rigorosamente in dialetto, è davvero ricco e variegato e si potrà scegliere tra: maialino in bellavista, el salame de Fabrià, el ciauscolo moscio, la goletta arrotolata, la lonza de capocollo, el presciuto da tajà, el pegori’, la crescia col rosmarì e quela cul sale e ‘l pepe rotto. Primi: I cannelloni della tradizione contadina, i gnochi de patate gialle col sciugo de papera. Secondi: el gallo coto drent’ al forno, le costarelle del porco insaporite e affumicate, le salcicce smagrite a la garbonella, la papera stufata in casserola, el coniglio ripieno e in porchetta. L’inzalata rustiga con do’ pomidori e la cipoleta fresca, le patate rostite cu l’ajo e ‘l rosmarì, le Cipolle e i pomidori arrostiti alla graticola, el Tutolo rostito. Come dessert: El ciambellò fatto in casa, la zuppa inglese nostrale che la magna tuti, nà fetta d’inguria. Da bere: le broche col vì roscio del Conero, e ‘l vì bianco coi persighi, el Turchetto d’estate.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tempo di posa: in scena la "danza dell'abbandono"

    • dal 3 maggio 2022 al 3 maggio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento