Martedì, 22 Giugno 2021
Eventi

Capodanno 2015 ad Ancona, festa in Piazza Roma e "botti" vietati

Accolta la proposta dell'associazione musicisti marchigiani, attraverso Officina Ancona Musica. Due le ordinanze: divieto di vendita di bevande alcoliche in contenitori di vetro e "botti" vietati

L’appuntamento con il Capodanno 2015 ad Ancona è in piazza Roma dalle ore 23.00 alle ore 02.00. L’Amministrazione comunale ha accolto la proposta dell’associazione musicisti marchigiani, attraverso la gestione del servizio Officina Ancona Musica, che prevede una collaborazione con Eventi Live e Radio Arancia.

PROGRAMMA. Dalle ore  23,00 partenza del “Capodanno 2015 Ancona” in piazza Roma Dj set con animazione (a cura di Radio Arancia): musica, countdown a mezzanotte, festeggiamenti e animazione, in diretta su Tv Centro Marche e Sky 879 con diffusione regionale, nazionale ed internazionale.
Dalle ore 0.30  "STEFANO LIGI IN CONCERTO CON LA CANZONE D’AUTORE", un progetto creato dal cantautore Stefano Ligi, per rendere omaggio in particolar modo a Rino Gaetano e ai grandi cantautori della musica d’autore. Un concerto pieno di verve e interpretazione, accompagnato da proiezioni su maxi schermo di foto del suo percorso artistico televisivo come “Stasera Pago Io” di Fiorello, Sanremo, “30 anni alla carriera” con Ron, Morandi e Lucio Dalla, ecc. In scaletta dai brani di Rino Gaetano, alle canzoni di Battiato, De Gregori, Battisti, Fossati, Paolo Conte, Carosone e Lucio Dalla, oltre a due pezzi scritti da Ligi: Ambarabà ciccicocò con e per Lucio Dalla e Le donne di Rino, pezzo dedicato alle donne che hanno ispirato il grande autore calabrese.

ORDINANZE: ALCOOL E "BOTTI". L’Amministrazione ricorda "che è tuttora in vigore, su tutto il territorio comunale, l'ordinanza relativa al divieto di vendita e detenzione di bevande alcoliche e analcoliche in contenitori di vetro nella fascia notturna dalle 20.00 alle 6.00 del mattino seguente. Il provvedimento vieta inoltre  di circolare e stazionare su suolo pubblico detenendo a qualsiasi titolo contenitori di vetro, ad eccezione delle bevande trasportate in contenitori sigillati e confezionati all’origine e di abbandonare contenitori di vetro sulla pubblica via".
Il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli ha firmato una ordinanza con la quale “si vieta tassativamente di fare esplodere fuochi di artificio, petardi e “botti” di qualsiasi tipo nelle strade, nelle piazze  e in qualsiasi altro luogo pubblico o aperto al pubblico nelle giornate del 31 dicembre 2014 e 1° gennaio 2015”.   “La decisione – spiegano da Palazzo del Popolo – è stata presa in considerazione degli infortuni che si verificano ogni anno sul piano nazionale e delle lamentale relative al disagio che tali esplosioni provocano specialmente nella popolazione anziana e infantile, in virtù di un uso sempre più incontrollato dei prodotti di natura pirotecnica.  I trasgressori saranno puniti con una sanzione di euro 154,00.”

SICUREZZA. La Polizia  Municipale - che per la notte di Capodanno sarà presente sul territorio con due pattuglie ed un ufficiale in collegamento con la centrale operativa - in collaborazione con  le forze dell’ordine provvederà a far osservare l’ordinanza, sanzionando i contravventori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno 2015 ad Ancona, festa in Piazza Roma e "botti" vietati

AnconaToday è in caricamento