MM150, Maria Montessori: il calendario di eventi per celebrare i 150 anni della pioniera educativa

  • Dove
    Teatro Valle
    Indirizzo non disponibile
    Chiaravalle
  • Quando
    Dal 31/08/2020 al 06/09/2020
    21:00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Maria Montessori

ll 31 agosto cadrà il centocinquantesimo anniversario della nascita di Maria Montessori. Chiaravalle, la sua città natale, ha preparato per l’importante ricorrenza un calendario di eventi intitolato “MM150 - Maria Montessori. Ritorno a casa”, in programma dal 30 agosto al 6 settembre. Ecco il programma: 

Domenica 30 agosto

Si da il via alla kermesse domenica 30 agosto alle ore 21,00 presso il Teatro Valle con un concerto lirico a cura di Domus Musica, associazione molto vicina alla figura e al pensiero di Maria Montessori: pioniera dell’educazione musicale, la scienziata consigliava di far ascoltare ai bambini la musica dei “più grandi artisti e più grandi esecutori”, capaci di suscitare in loro “sentimenti superiori”. I brani scelti ripercorreranno tutta la storia del repertorio vocale, dal canto gregoriano al bel canto italiano dell’Ottocento, con arie e duetti di alcuni tra i più significativi compositori del melodramma.  

Lunedì 31 agosto

Sempre a teatro e sempre alle 21, nelle serate di lunedì 31 agosto, mercoledì 2 e venerdì 4 settembre, si terrà in anteprima internazionale la proiezione del docufilm “W Maria Montessori”, realizzato dalla 3D Produzioni e da Sky Arte con la collaborazione dell’Istituto Luce Cinecittà e della Fondazione Chiaravalle Montessori e con il contributo del Comune di Chiaravalle. L’opera restituisce in ampiezza e in profondità la vita straordinaria e l’immensa eredità scientifico-pedagogica di Maria Montessori, con un racconto dinamico, un ricco corredo di fonti e testimonianze e un’attenzione particolare al legame di Maria Montessori con la sua terra d’origine. La proiezione del 31 agosto (giorno dell’effettivo anniversario) sarà preceduta da un momento istituzionale con la presenza di Damiano Costantini (sindaco di Chiaravalle), Francesco Favi (assessore alla cultura, alla pubblica istruzione, al turismo e alla valorizzazione di Maria Montessori), Alfio Albani (presidente della Fondazione Chiaravalle Montessori), Rita Scocchera (vicepresidente della FCM e membro dell’Opera Nazionale Montessori) e Cristiana Colli (co-ideatrice del docufilm e curatrice del progetto di riqualificazione di Casa Montessori, la cui riapertura è prevista per ottobre). Interverranno anche  Emanuela Audisio (regista di “W Maria Montessori”), Roberto Pisoni (direttore di Sky Arte) e, in videocollegamento dall’Olanda, Carolina Montessori (bisnipote di Maria, componente dell’Association Montessori Internationale e presidente onorario del gruppo di progetto per le celebrazioni).   Per tutti gli eventi ingresso gratuito e contingentato secondo le norme anti Covid-19 fino ad esaurimento posti con prenotazione consigliata e autodichiarazione sanitaria: Biglietteria Teatro Valle (071.7451020 - 339.4304324 - teatro_valle@libero.it). In caso di maltempo lo spettacolo del 6 settembre si terrà a teatro.

Martedì 1 settembre

Martedì 1 e giovedì 3 settembre, alle ore 21, sarà la volta invece di due produzioni ATGTP, la prima con Lucia Palozzi, la seconda con Enrico Marconi e Candida Ventura: “Rodari Road. La temuta strada della fantasia”, una storia che prende spunto dalla poetica di Gianni Rodari per focalizzare l’importanza del bambino al centro del sogno di una società migliore; e “Musi lunghi e nervi tesi”, spettacolo tratto da una filastrocca di Marco Moschini, in cui la maleducazione e l’aggressività si manifestano con connotati grotteschi su cui poter ridere per comprenderne l’effettiva natura “alterata” e ritrovare la forza smisurata della gentilezza. A fare da protagonista nel fine settimana sarà il mondo della scuola.

Sabato 5 settembre

Sabato 5 alle 16.30 per le vie del centro l’iniziativa “Giochi pacifici. Armonioso lavoro”, a cura dell’Istituto Comprensivo Maria Montessori, permetterà a grandi e piccini di mettersi alla prova con attività adatte a tutti, promuovendo pacificamente la conoscenza di se stessi e delle proprie capacità.

Domenica 6 settembre

Dalle ore 10, le sagome realizzate lo scorso gennaio dagli alunni di tutte le scuole di Chiaravalle per il progetto “La carovana dei pacifici” saranno esposte nuovamente in piazza Mazzini per riaffermare un principio di speranza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Lucia Mascino e Filippo Timi ad Ancona con "Passeggiata di salute": è la prima nazionale

    • dal 24 settembre al 1 ottobre 2020
    • Teatro dellle Muse
  • Acqua: our water, our future: mostra interattiva alla Rocca

    • Gratis
    • dal 27 luglio al 30 settembre 2020
    • Rocca Roveresca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento