A “Buonasera Marche show” la Jesi… “in progress”

Sul palco già sold-out del Pergolesi i protagonisti del presente e del futuro della Città di Federico II. E' culla di Storia - ha dato i natali a un Imperatore - eppure è la città delle Marche che guarda con più coraggio al futuro. Jesi sarà protagonista venerdì 17 febbraio di "Buonasera Marche Show", il talk show 2.0 targato Filodiffusione e condotto da Maurizio Socci che negli ultimi due anni ha riempito teatri e scaldato le piazze in ogni angolo della regione.

Sul palcoscenico del "Pergolesi" le eccellenze della città, sul piano culturale, lavorativo, sportivo. Oltre al padrone di casa, il Sindaco Massimo Bacci, sono attesi tra gli altri il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, l'imprenditrice Roberta Fileni (Gruppo Fileni), Corrado Mariotti (Ubi Banca), Giuseppe Jacobelli (Jcube), Sauro Longhi (Rettore UNIVPM), Marco Gialletti (Jvillage), Roberto Petrini ("La Repubblica"). Il teatro sold - out già farà così da cornice al lancio di "Jesi in Progress", progetto realizzato in collaborazione con Nomisma e Regione Marche che ha l'ambizioso obiettivo di proiettare la città di Federico II verso il ruolo di "Torino delle Marche". Una sfida da affrontare "A muso duro": ad aprire la serata sarà proprio il celebre brano di Pierangelo Bertoli, riarrangiato e personalizzato da 33 artisti di Jesi. Grande attenzione anche ai temi della sostenibilità e del sociale.

Sono previsti gli interventi, tra gli altri, di Don Giuliano Fiorentini, Sergio Mosconi e Luigino Quarchioni. Da non perdere l'incursione dell'attore e performer Antonio Lucarini, che con il suo stile graffiante spingerà il pubblico a riflettere sul senso di Comunità. Non mancherà la tradizionale "invasione di giovani". Dopo i quasi trecento ragazzi della Società sportiva "Stamura" tutti insieme sul Palco delle Muse (record assoluto) la palla (da Basket) passa ai talenti della Taurus Jesi. Special Guest della serata il Maestro Marco Santini, violinista di fama Mondiale, che dirigerà l'Orchestra della Scuola Federico II di Jesi, composta da 48 "baby" elementi. Anche qui una sorpresa: verrà accennato in anteprima assoluta l'inno Ufficiale della Scuola, composto proprio da Santini, e che verrà poi presentato ufficialmente il 31 Maggio, sempre al Pergolesi di Jesi. L'intera serata sarà come sempre ripresa dalle telecamere di Etv Marche. Lo show, molto seguito anche nella sua versione televisiva, sarà trasmesso il venerdì successivo alla data teatrale, il 24 Febbraio sul Canale 12 alle 21:30. Certe emozioni, però, solo il teatro sa darle. Appuntamento dunque venerdì 17 febbraio ore 21.15 al Pergolesi di Jesi. L'ingresso è gratuito: piacevole tradizione rispettata, allo scopo di rendere davvero aperto a tutti uno spettacolo che esalta l'orgoglio di essere marchigiani: ieri, oggi e domani.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 July 2020 al 10 January 2021
    • Palazzo Campana
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 May al 27 September 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 July 2020 al 1 January 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Teatro Estate 2020: da Rana ai monologhi, ecco gli appuntamenti da non perdere

    • dal 11 July al 29 August 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento