I BoomDaBash al Mamamia sabato 11 febbraio

Continua la stagione dei grandi concerti al Mamamia di Senigallia e dopo gli ultimi soldout con Salmo e Sfera Ebbasta è già tempo di riempire nuovamente il club con una band, anzi con l’unica band in grado di travolgere tutti con le good vibration tipiche della musica reggae e dancehall. I fans avranno già capito di chi stiamo parlando: dei BoomDaBash. Sabato 11 febbraio la band salentina tornerà al Mamamia forte in primis del disco campione di vendite Radio Revolution, poi del singolo Portami Con Te che ha spopolato online con oltre 11 milioni di visualizzazioni in pochi mesi.

I BoomDaBash si differenziano dagli altri gruppi reggae, perché il Sound Giamaicano è accompagnato dal ritmo della loro terra d’origine, il Salento, e per i loro messaggi positivi e puliti senza nessun tipo di propaganda. Il loro stile sa sapientemente unire le radici reggae con il soul, la drum and bass e l’hip hop, il tutto orchestrato da sintetizzatori, suoni elettronici, chitarre in levare e ritmi one drop; tutti questi elementi hanno fatto dei BoomDaBash una delle voci più interessanti ed innovative della scena italiana e uno dei migliori gruppi emersi nella scena reggae italiana negli ultimi anni, permettendogli di conquistare anche il pubblico d’oltreoceano.

I BoomDaBash nascono a Mesagne come sound system nel 2002 dall'unione del deejay Blazon, dei due cantanti Biggie Bash, Payà e dal beatmaker abruzzese Mr. Ketra. Dopo l'incontro e collaborazione con Treble, ex Sud Sound System, i BoomDaBash diventano un gruppo a tutti gli effetti e nel 2008 pubblicano il loro primo disco dal titolo Uno. Nel 2011 presentano il loro secondo lavoro, Mad(e) in Italy, trascinato dal singolo Murder che gli consente di vincere sempre nello stesso anno l'MTV New Generation Contest, concorso musicale indetto durante gli MTV Days. Nel giugno 2012 pubblicano il singolo Danger e a ottobre sono impegnati in una mini tournée negli Stati Uniti, con concerti a New York, Miami e Los Angeles, riscuotendo un buon successo anche oltreoceano e facendo tappa all'Hitweek Festival. Nel 2013 viene pubblicato l'album SuperHeroes, composto da 13 tracce e contenente collaborazioni con i Sud Sound System, Clementino, Dj Double S, Bobby Chin dei BlackChiney e con i Ward 21.

2015 - l’ultimo album Radio Revolution. Nel maggio del 2015 i BoombDaBash pubblicano il singolo “Il sole ancora” che vede il featuring dei Bluebeaters. Brano che anticipa il nuovo disco Radio Revolution. Radio Revolution è un disco reggae/dancehall contaminato nelle sonorità con un po’ di ottimo pop. Si alternano pezzi impegnati, cifra stilistica della produzione del gruppo, a brani da festa. Il disco potrebbe infatti essere riassunto in queste tre parole: festa, impegno, amore. Nelle tredici tracce spicca La Musica può cambiare il mondo, un vero e proprio monito rivolto a se stessi in quanto artisti e ai colleghi musicisti, a mettere il proprio talento e la visibilità conseguita al servizio del bene comune. Tre featuring molto importanti e diversi tra loro caratterizzano l’album: oltre a quello con i The Bluebeaters si trova J- Ax e Alessandra Amoroso. Nel 2016 la band ha pubblicato il singolo Portami con te che ha fatto impazzire il web, superando in soli 7 mesi le 11 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Dopo il live si continua a ballare con la migliore musica afro selezionata da Fabrizio Fattori, Tium e Giamma. In sala trash immancabile La Regina, mentre in sala reggae e dancehall Tium accompagnato da Menca, Caligulasound, Gianca e Jack. Non solo, i djs J-Shutter e Pomo selezioneranno le migliori hit in sala techno e house. Ben 10 ospiti in un colpo solo.

Ci si aspetta il tutto esaurito per questa tappa marchigiana dei BoomDaBash, il consiglio è di acquistare il biglietto in prevendita sui circuiti Ticketone e Ciaotickets.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento