Attraversamenti: la mostra fotografica sulla "Casa di confine"

Al via il 14 dicembre a Palazzo Bisaccioni, Jesi, la mostra fotografica Attraversamenti che, tramite lo sguardo di quattro fotografi e di una regista, descrive la Casa di Confine, progetto di architettura contemporanea realizzato come sistema ambientale nella campagna di Polverigi. L'evento è gratuito e segue gli orari: 09.30 - 13.00, 15.30 -19.30. La mostra rimane aperta fino all'8 gennaio.


Una residenza privata ecosostenibile, pensata secondo le antiche regole della bioclimatica passiva, fa della relazione con il territorio il principale tema progettuale, inserendosi nel paesaggio dove non è più città ma non è ancora aperta campagna. Un progetto che diventa, sia concettualmente che nella sua realizzazione, un ecotono in grado di svolgere un ruolo di transizione tra spazio abitativo e spazio produttivo e agricolo. I quattro fotografi più la regista sono stati chiamati a interpretare, secondo la propria sensibilità, Casa di Confine restituendo ritratti che ne evidenziano le molteplici facce.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 maggio al 27 settembre 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Keith Haring: apertura rimandata a data da destinarsi

    • dal 28 marzo al 27 settembre 2020
    • Palazzo Campana

I più visti

  • TZN 2020: il tour di Tiziano Ferro fa tappa al Del Conero. 72 ore per acquistare i biglietti

    • 20 giugno 2020
    • stadio del conero
  • Ancona flower show: mostra mercato di piante rare e inconsuete

    • dal 6 al 7 giugno 2020
    • Mole Vanvitelliana
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 maggio al 27 settembre 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Keith Haring: apertura rimandata a data da destinarsi

    • dal 28 marzo al 27 settembre 2020
    • Palazzo Campana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento