Mercoledì, 16 Giugno 2021
Eventi

Introvisione: successo per la mostra ad Ostra, le opere esposte fino all'8 dicembre

Sta proseguendo con grande successo ad Ostra la mostra itinerante “Introvisione” che grazie ai tre fondatori dell’omonimo Movimento Artistico, Giovanni Schiaroli, Monica Rafaeli e Roberto Giovannetti porterà la marchigianità nel mondo

Sta proseguendo con grande successo ad Ostra la mostra itinerante “Introvisione” che grazie ai tre fondatori dell’omonimo Movimento Artistico, Giovanni Schiaroli, Monica Rafaeli e Roberto Giovannetti, porterà la marchigianità in giro per il mondo.”Da primo cittadino sono ben contento che un progetto artistico così ambizioso parta da qui – ha detto durante l’inaugurazione dei giorni scorsi il sindaco di Ostra, Andrea Storoni -  per poi farsi conoscere in tutto il mondo. Che Ostra quindi sia uno porto di partenza, ma anche di ritorno rispetto a questo viaggio con l’augurio che l’approdo sia ricco di successi. Da primo cittadino sono davvero onorato che tutto inizi da qui”.

“Introvisione” non è solo una corrente artistica ma una vera filosofia di vita, che vuole far riflettere sulla vanità dei rapporti umani attuali riportando l’uomo e le sue emozioni al centro di tutto. Lo spunto è proprio di fermarsi a riflettere, prendersi del tempo per se e straniarsi dal flusso continuo e anonimo costruito dall’odierna società. E le opere (12 per ogni artista) che a partire da marzo 2015 saranno esposte al “Centro Cultural Borges” di Buenos Aires, vogliono stimolare l’osservatore a fare questo coinvolgendolo in un esperienza davvero unica ai giorni nostri.

“Oggi come oggi dobbiamo valutare la persona sotto tutti i suoi aspetti – ha detto il critico d’arte e tra i fondatori dell’Associazione Artistica Introvisione, Monia Frulla – cosa che la società contemporanea non fa. Non abbiamo più tempo per creare le relazioni che ci servono per capire prima di tutto noi stessi e trovare quello spirito che porta alla nascita di rapporti veri. E’ questo quello che fanno i tre artisti che pur utilizzando tecniche diverse, pittura e una scultura, sono integrati perfettamente tra loro proprio perché portano avanti lo stesso pensiero, la stessa filosofia.
“Introvisione” – ha continuato Monia Frulla - non è solo per una cerchia ristretta di persone, noi vogliamo raggiungere tutti attraverso qualsiasi forma d’arte. L’arte è un mezzo di comunicazione importante che può essere usato in tutti gli ambiti sociale, economico, terapeutico, estetico. L’intento è quindi trasmettere il nostro importante messaggio partendo dal nostro territorio perché crediamo fortemente nelle tante eccellenze che lo caratterizzano e vogliamo farlo conoscere a tutti”.

Fino all’8 dicembre 2014 le opere dei tre artisti Schiaroli, Rafaeli e Giovannetti saranno esposte presso la sala grande del Comune di Ostra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Introvisione: successo per la mostra ad Ostra, le opere esposte fino all'8 dicembre

AnconaToday è in caricamento