Stand ed eventi, “L’arte del made in Italy” nel weekend a Falconara

  • Dove
    centro pedonale
    Indirizzo non disponibile
    Falconara Marittima
  • Quando
    Dal 08/04/2017 al 09/04/2017
    dalle 10,00 per tutta la giornata
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Scatta il conto alla rovescia per la sesta edizione de “L’arte del made in Italy” che animerà il centro di Falconara nel prossimo week end. Sabato 8 e domenica 9 aprile da piazza Mazzini a piazza Garibaldi, lungo via Bixio, si snoderà l’iniziativa organizzata dalla New Event con la collaborazione del Comune e dei commercianti cittadini. Ad illustrare il programma la vicesindaco Stefania Signorini, Cristina Coscia della New Event e l’Associazione nazionale vigili del fuoco sezione di Ancona in una conferenza che si è svolta stamane al centro cultura Piero Pergoli.

Tante le novità per il 2017, su tutte le Pompieropoli, una vera e propria esercitazione pratica per i bambini che giocheranno a fare i pompieri. Spettacoli itineranti, stand enogastronomici, hobbisti e artigiani e musica in filodiffusione dalle 10 fino alla chiusura serale. Insomma ci sono davvero tutti gli ingredienti per attirare in centro i falconaresi e a Falconara anche cittadini dai comuni vicini. “La sfida è proprio questa: creare eventi che diano visibilità a Falconara e che riescano a richiamare cittadini dai Comuni limitrofi – esordisce la Signorini -. Siamo alla sesta edizione dell’iniziativa del Made in Italy che è cresciuta nel tempo e ha messo insieme tanti diversi aspetti che identificano i successi cittadini. Spazio alle esposizioni, alla vendita e alle iniziative ludiche e di intrattenimento. Ringrazio Cristina e Annalisa della New Event, con cui collaboriamo spesso per eventi sempre riuscitissimi, e i commercianti di Falconara che sono il valore aggiunto di questa due giorni che è il frutto di un percorso realizzato insieme”. “Mai come quest'anno è stata forte ed intensa la collaborazione coi commercianti – conferma Cristina Coscia -. Ogni cosa è stata condivisa, e spesso anche suggerita, dai commercianti a testimonianza della grande sinergia che si è creata. Ci saranno tante sorprese e sono convinta che piaceranno molto le novità delle Pompieropoli e della filodiffusione tra gli stand”.

Al fianco della trentina di stand, di cui 12 esclusivamente dedicati a prodotti enogastronomici, tutti differenti tra loro che prenderanno posto in piazza Mazzini, ci saranno spettacoli itineranti, esercitazioni e prove pratiche, performance artistiche, spettacoli di equilibrismo e tanto altro ancora. Non mancherà lo stand dedicato al Soft Air del gruppo Bulls di Marina per una prova libera con “Air Soft Gun”, così come l’esposizione di mezzi storici grazie ai club auto e moto che si piazzeranno in via Cavour e in zona piazza Mazzini (in particolare domenica). I corsi e le dimostrazioni di cucito creativo, al tornio, e di scultura e manipolazione. Dal corso e dimostrazione del recupero mobili (con la tecnica dello Shabby) a quello di ricamo. Non solo. Sono attesi i trampolieri e L’Uomo orchestra Paolo Sgallini, in arte One Man Band, le caricature di Rex e tanto altro.

Ma a fare da catalizzatore, soprattutto per i più piccoli, saranno le Pompieropoli in programma in piazza Garibaldi sabato, dalle 15,00 alle 20,00, e domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15 alle 20. per l’asssociazione dei VVF sarà anche l’occasione per avviare la raccolta di solidarietà a sostegno delle popolazioni terremotate del centro Italia finalizzata alla ricostruzione di una scuola senza barriere architettoniche ad Amatrice. “Le Pompieropoli ci danno la possibilità di portare la nostra esperienza in mezzo alla gente e ai bambini. – spiega il presidente della sezione anconetana –. Praticamente viene allestito un percorso ludico-professionale, dove i ragazzini dai 4 anni ai 12 anni circa si cimenteranno in situazioni “rischiose”. È una esercitazione pratica perché le lezioni teoriche le facciamo già nelle scuole nel corso dell’anno scolastico e volevamo che i ragazzi potessero sperimentare nella pratica gli insegnamenti di base che crchiamo di trasmettere nel corso delle lezioni teoriche che già svolgiamo da tempo negli istituti scolastici”.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento