Eventi

Confartigianato Ancona: a “scuola di impresa” con Arrigo Sacchi

L'ex Ct della nazionale e attuale coordinatore delle giovanili, ospite della Confartigianato di Ancona venerdì 27 settembre per tenere una lezione alla scuola per imprenditori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Una grande lezione sul calcio come metafora della vita e dell’attività aziendale, dall’allenatore che ha inventato e reso vincente ‘il gioco di squadra’. Arrigo Sacchi, ex Commissario tecnico della nazionale italiana di calcio, attuale coordinatore della nazionali giovanili sarà ad Ancona venerdì  27 settembre alle ore 19 presso il centro direzionale Confartigianato per tenere una lezione alla  scuola per imprenditori della Confartigianato. Un grande personaggio per parlare anche di motivazione e di leadership.

Prima di Arrigo Sacchi, il calcio italiano era la somma di giocatori più o meno bravi. Ma anche i più grandi campioni, da soli, non bastano per vincere.    
Nel calcio, così come in altri settori  si vince grazie alle sinergie, alle motivazioni condivise, con l’affinità, con la capacità di essere funzionali e complementari. La nuova filosofia, portata dall'allenatore di Fusignano, ha modificato profondamente l'idea di calcio nella nostra penisola: metodi di allenamento, visione della squadra come unico organismo, la mentalità vincente del team, la cultura dell’eccellenza. C’è grande attesa per assistere alla lezione di Sacchi che non mancherà di parlare anche di come si gestiscono i momenti critici.

La lezione di Arrigo Sacchi si inserisce nel programma didattico della scuola per  Imprenditori Confartigianato  che è composta da 70  corsisti a cui è stato proposto un percorso variegato e completo che si concluderà nel mese di dicembre all’Università Politecnica delle Marche. Le lezioni frontali sulla  gestione di impresa  coordinate dal Prof. Gian Luca Gregori preside della Facoltà di Economia hanno rappresentato il corpo centrale dell’offerta formativa dell’annualità 2013. La seconda parte dell’anno è dedicata ad alcuni incontri-dibattito con eminenti personalità del mondo accademico, sportivo e del giornalismo: momenti in cui è possibile aprire una finestra su argomenti e settori che possono offrire una panoramica più vasta su dinamiche e realtà che influiscono da vicino sulla realtà produttiva e aziendale del nostro territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato Ancona: a “scuola di impresa” con Arrigo Sacchi

AnconaToday è in caricamento