La sovranità è del popolo o dello spread? L'economista Rinaldi presenta il suo libro

All'Auditorium San Rocco di Senigallia arriva un volto noto nei salotti politici televisivi per presentare il suo libro. Con lui l'editorialista Dragoni

Antonio Maria Rinaldi

Sovranità e debito pubblico, l'austerity è l'unica via? Non tutti la pensano così. Di questo si parlerà sabato 9 febbraio, dalle 17, all'Auditorium San Rocco di Senigallia in occasione della presentazione del libro "La sovranità appartiene al Popolo o allo Spread?", scritto da Antonio Maria Rinaldi, economista e autore del blog Scenari Economici. L'iniziativa è organizzata dall'associazione di promozione sociale Novum. Si tratta del primo di una serie di incontri di carattere economico e sociale. Oltre a quello di Rinaldi è previsto l'intervento anche di Fabio Dragoni, editorialista del giornale La Verità. I due ospiti saranno introdotti dagli interventi di Giorgio Sartini e Claudio Piersimoni della Novum.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ci hanno detto che misure di austerità e riforme strutturali sono l'unica strada da percorrere, così come vuole l’approccio dogmatico del modello economico neoliberista – spiega Piersimoni - Abbiamo un debito pubblico intorno al 130% del Pil per cui meritiamo la condizione di sorvegliati speciali di Bruxelles e di essere dunque defraudati di una nostra politica fiscale. Di fronte a questo autentico ricatto morale, i più cedono e acconsentono alla distruzione dei diritti, allo smantellamento dello stato sociale, alla riduzione degli stipendi, delle pensioni, alle svendite del patrimonio pubblico, eccetera. Noi pensiamo che l'austerity sia un percorso distruttivo che sottrae risorse per i servizi pubblici e il sostegno delle persone in difficoltà. Una redistribuzione al contrario, dai cittadini ai mercati finanziari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento