Venerdì, 18 Giugno 2021
Eventi

Quando l’inchiesta si veste… di ironia: Antonio Ricci al 2° Festival di Osimo

Dopo le figlie di Enzo Biagi e Loris Mazzetti gli organizzatori della rassegna osimana hanno messo a segno un altro colpo: domenica 6 ottobre appuntamento d'eccezione con l'ideatore e autore di Striscia la notizia

Antonio Ricci

“Quando l’inchiesta si veste… di ironia” è il titolo della seconda serata del Festival del giornalismo d’inchiesta che si svolgerà a Osimo dal 5 al 13 ottobre. Dopo le figlie di Enzo Biagi e Loris Mazzetti gli organizzatori della rassegna osimana (lo Ju-Ter Club di Osimo, il Circolo +76, e l’Istituto Campana per l'istruzione permanente) hanno messo a segno un altro colpo: domenica 6 ottobre appuntamento d’eccezione, al Teatro La Nuova Fenice, con Antonio Ricci, ideatore e autore di Striscia la notizia, il programma che da 25 anni sta collezionando record di ascolti. Antonio Ricci e Paolo Festuccia (caposervizio della Redazione romana della Stampa) racconteranno e sveleranno piccoli e grandi segreti di una trasmissione che è sempre sulla cresta dell’onda.

Striscia la notizia è  stato definito un programma satirico che mette insieme giornalismo e varietà, con maggiore connotazione verso il genere del varietà, al quale dichiara sempre di appartenere. Insomma, un misto fra informazione e intrattenimento. Ma Striscia la notizia, oltre alla satira politica, si occupa anche degli aspetti umani e sociali della nostra comunità nazionale, con servizi-denuncia che sono serviti per evidenziare i tanti sprechi italiani, lo sperpero disinvolto del denaro pubblico, oltre a segnalare i trucchi dei gestori telefonici ai danni degli utenti e smascherare maghi, indovini, imbonitori e truffatori. Importanti e significative anche le denunce di irregolarità in alcune trasmissioni televisive e i casi di pubblicità occulta.

Striscia la notizia è condotto di norma da comici che leggono e ironizzano su alcune notizie della giornata. Il programma si avvale inoltre di diversi inviati che col passare del tempo hanno avuto sempre più spazio, diventando personaggi estremamente popolari. Striscia la notizia è cominciato il 7 novembre del 1988 su Italia 1 che l'ha trasmesso fino all'8 dicembre 1989. Successivamente è passato su Canale 5 che lo trasmette dal lunedì al sabato nell'access prime time, ogni anno, dall'ultima settimana di settembre alla prima di giugno. La trasmissione va in onda da Segrate, dallo Studio 1 del Palazzo dei Cigni di Milano due.

Cresce dunque l’attesa per il Festival osimano, sia per la scelta dei temi, ma anche per i personaggi di altissimi prestigio che si alterneranno fra le sale di Palazzo Campana e il Teatro La Nuova Fenice. Il Festival (sostenuto dall’Amministrazione comunale) ha come partner l’Ordine dei giornalisti delle Marche e ha ottenuto il patrocinio del Consiglio nazionale e della Regione Marche. Anche quest’anno agli organizzatori sono arrivate diverse richieste di giovani giornalisti e aspiranti tali che hanno dato la loro disponibilità per affiancare i ragazzi dei due Club (lo Ju-Ter Club e il Circolo + 76) nella comunicazione, nell’accoglienza e nell’ospitalità. La presenza di tanti personaggi prestigiosi e autorevoli del mondo del giornalismo costituisce, per chi si avvia alla professione, una esperienza unica e altamente formativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando l’inchiesta si veste… di ironia: Antonio Ricci al 2° Festival di Osimo

AnconaToday è in caricamento