Analogico vs digitale: inaugura la mostra fotografica di Antonio Biagiotti e Michele Cati

Due differenti tecniche fotografiche, da una parte quella analogica eseguita su pellicola in bianco e nero e stampata a mano in camera oscura, dall’altra quella digitale, inclusa la mobile photography, utilizzata per ritrarre prevalentemente elementi naturali e scorci suggestivi di città e borghi marchigiani. I due fotografi bolognesi Antonio Biagiotti e Michele Cati esporranno da sabato 22 dicembre a domenica 6 gennaio i propri lavori nella sala boxe della Mole Vanvitelliana. Saranno allestite una cinquantina di stampe in formati differenti e alla presenza degli autori, che su richiesta potranno fornire ai visitatori informazioni sul proprio lavoro. Lavoro che consiste in una ricerca costante del bello, dell’armonia, attraverso uno studio accurato di tutti gli elementi fotografici (dalla luce alla composizione della scena e dei soggetti fino alla post-produzione) perfezionato nel corso degli anni.

Gli stili dei due fotografi, entrambi originari della provincia bolognese, sono molto diversi: quello di Biagiotti, 47 anni, è privo di qualsiasi elaborazione digitale, sviluppa e stampa personalmente nella sua camera oscura nel rispetto dell’arte fotografica nella sua accezione più pura. Ogni copia, realizzata manualmente,  è un esemplare unico impossibile da replicare. I suoi lavori sono sempre molto apprezzati e sono già stati esposti in location prestigiose in giro per il mondo, come l’Agorà Gallery di New York e il Photofairs di Shanghai; lo stile di Cati è invece caratterizzato da un sapiente utilizzo di strumenti digitali e nelle sue stampe ritrae Ancona e le Marche con gli occhi stupiti di un bolognese che ha da poco scoperto questo splendido territorio, ma anche scatti in notturna e di luoghi isolati e selvaggi. Durante l’esposizione saranno anche organizzati incontri e workshop che vedranno come ospiti noti professionisti del mondo della fotografia, per approfondire insieme al pubblico la conoscenza di queste affascinanti tecniche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • L'arte digitale in tre stanze: arriva "rooms"

    • Gratis
    • dal 11 al 30 aprile 2021
    • online sul sito www.collettivocollegamenti.com
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AnconaToday è in caricamento