25 aprile a Falconara, in piazza anche studenti e rappresentanti del consiglio comunali dei ragazzi

Apertura del Museo della Resistenza con ‘Memorie che resistono. Mostra di lettere e testimonianze di donne e uomini della Resistenza marchigiana’

Anche studenti e rappresentanti del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze parteciperanno, domani, alle celebrazioni istituzionali per la Festa della Liberazione, organizzata dal Comune di Falconara in collaborazione con le associazioni combattentistiche e d’arma. Si parte alle 10 in piazza 2 Giugno a Castelferretti dove il sindaco, insieme ai rappresentanti delle associazioni coinvolte e delle autorità civili e militari, deporrà una corona al Monumento della Libertà per poi raggiungere a piedi la chiesa di Sant’Andrea, dove sarà deposta un’altra corona sulla lapide posta sulla facciata.

Alle 10.30 il corteo sarà al cimitero di Falconara per la commemorazione del presidente del Consiglio comunale sulle tombe dei partigiani Baldelli e Cameranesi. Alle 11 la terza tappa in via Matteotti per la deposizione delle corone sul Monumento ai Caduti e davanti al Cippo ai Caduti e Martiri della Resistenza. Le iniziative in programma si chiuderanno alle 11.30 in piazza Mazzini con i discorsi celebrativi del sindaco, del presidente del Consiglio comunale, del rappresentante dell’Anpi e del sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze. L’evento sarà accompagnato dal Corpo Bandistico di Castelferretti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’occasione sarà aperto, dalle 10.30 alle 12.30 e 16.30 alle 18.30, anche il Museo della Resistenza, nei locali del Palazzo Bianchi in Piazza Municipio, dove è stata allestita l’esposizione dal titolo ‘Memorie che resistono. Mostra di lettere e testimonianze di donne e uomini della Resistenza marchigiana’. Il Museo della Resistenza ha programmato aperture straordinarie anche per sabato 27 e domenica 28 aprile dalle 16.30 alle 18.30. A introdurre i visitatori alla mostra saranno i volontari del servizio civile, che l’hanno ideata e allestita. Tutte le iniziative sono a ingresso libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Accoltellato in strada mentre cammina, i carabinieri danno la caccia a 2 uomini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento