16^ Regata del Conero, un evento da vivere in mare e a terra

  • Dove
    Passetto
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 06/09/2015 al 06/09/2015
    dalle ore 11
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

La Regata del Conero è la manifestazione velica che appassiona da anni anconetani e non, che caratterizza la fine della stagione estiva in contemporanea con la tradizionale Festa del Mare, giunta alla XIV edizione. Saranno infatti i fuochi d’artificio che chiudono la Festa, domenica 6 settembre, a sottolineare il momento della premiazione dei regatanti classificatisi nelle tre categorie previste nel regolamento e cioè: REGATA  - CROCIERA - VELE BIANCHE.

La prima categoria come sempre vedrà la partecipazione degli equipaggi maggiormente strutturati e competitivi, la seconda formazione più diportistiche mentre la terza, in continua crescita, le imbarcazioni interessate più che altro ad una veleggiata, condotte spesso da un equipaggio familiare.

La caratteristica principale della Regata del Conero è quella di saper unire due mondi: quello della terra ferma e quello del mare. Mai come per questo evento, chi segue da terra partecipa con la stessa emozione di chi sta regatando in mare. E se attorno alle 11 vi troverete nei pressi del Passetto capirete perché.

Ad aspettare la partenza delle imbarcazioni per la loro regata, si radunano tantissime persone, chi con il binocolo, chi con la macchinetta fotografica, chi solamente per mostrare ai propri figli uno spettacolo che non può che far rimanere a bocca aperta: vele bianche e colorate, imbarcazioni grandi e piccole, campioni affermati e semplici appassionati che veleggiano, iniziando il loro viaggio che anche se breve sarà portatore di tante emozioni. Lo sport è anche e soprattutto questo: un momento di incontro tra anime, esperienze, vite differenti. E la Regata del Conero ne è la perfetta sintesi. 

Alcuni numeri per comprendere l’importanza di questo evento: 
- 200 sono le imbarcazioni iscritte
- 2000 le persone partecipanti a bordo
- 12 le miglia di percorso
- 50.000 i metri quadri di vele spiegate
- 5.000 le persone che transiteranno in Marina Dorica
- 300.000 le pagine sfogliate nel sito internet
- 11 le categorie di imbarcazioni
- più di 50 i premi e le targhe che verranno consegnate

Agonismo e passione, ma anche un’occasione per stare insieme e divertirsi attraverso feste, manifestazioni ed eventi collaterali: è questo spirito che la Regata del Conero ha voluto creare e che la rende un evento davvero unico, il più importante del medio-Sud Adriatico.  

Sempre forte l'attenzione al mondo del sociale grazie all’associazione “Il Soffio di Max” che organizza un progetto di velaterapia creato in collaborazione con l'associazione di Clownterapia "Il Baule dei Sogni", grazie al quale molti bambini e persone in situazioni di disagio fisico e sociale hanno avuto la possibilità di provare la gioia di veleggiare, parteciperà alla prossima Regata del Conero che si svolgerà ad Ancona il prossimo 6 settembre.

Marina Dorica ancora una volta sensibile alle iniziative di questo tipo, ha accolto con favore questa progetto che per la prima volta vede la collaborazione di diverse associazioni di volontariato, attive nell'ambito sociale. A questo appello hanno aderito anche alcuni armatori locali e l'associazione di charter "la perla del Conero" grazie ai quali sarà possibile disporre di una flotta di 5 barche con equipaggi ricchi di gioia e simpatia. Sarà presente anche quest’anno l’associazione Adisco che si occupa dell’utilizzo delle cellule staminali dei cordoni ombelicali. Adisco, che sarà presente con una imbarcazione che porterà il suo vessillo, premierà l’imbarcazione che presenta la maggiore presenza femminile a bordo.

Le iscrizioni sono già aperte e come ogni anno sono attese le migliori e più veloci imbarcazioni del litorale adriatico, per iscrizioni e bando di regata consultare il sito internet www.regatadelconero.it.

La competizione si svolge lungo la bellissima Riviera del Conero, tra Ancona e Portonovo, il  campo di regata è costituito da un percorso costiero tra boe di lunghezza variabile 10/12 miglia e la gara viene disputata seguendo il regolamento ISAF e le normative della F.I.V. (Federazione Italiana Vela) per la vela d’altura.

VEDI GLI EVENTI PREVISTI PER LA 33°FESTA DEL MARE E LA 16°REGATA DEL CONERO

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 July 2020 al 10 January 2021
    • Palazzo Campana
  • Torna il cinema sotto le stelle: ecco la programmazione all'aperto

    • dal 10 July al 7 August 2020
    • varie
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 May al 27 September 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 July 2020 al 1 January 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento