Economia

Ecco la vera regina di Halloween: sua maestà la zucca marchigiana

Coldiretti: pronti 700mila chili di ortaggi per essere cucinati e intagliati, nonostante le condizioni avverse del clima degli ultimi mesi. Prezzi stabili rispetto allo scorso anno, ma solo per le zucche intere

Con la festa di Halloween torna nel piatto dei marchigiani la zucca, con poco più di 700mila chili pronti per essere cucinati nelle varie ricette, ma anche per essere intagliati.
Ad affermarlo è la Coldiretti Marche in occasione della ricorrenza di Ognissanti. Le condizioni climatiche avverse degli ultimi mesi, siccità in testa, hanno causato un calo del raccolto di zucche stimato tra il 10 e il 15%, anche se la qualità rimane buona.
I prezzi si sono mantenuti sostanzialmente sui livelli dello scorso anno, tra 1 e 1,2 euro al chilo, anche se per quella già tagliati in pezzi si spende almeno il 30-40% in più.

La zucca, sottolinea la Coldiretti, è uno dei prodotti più versatili della cucina italiana e può essere utilizzata sia per le preparazioni salate che per quelle dolci ma anche abbinata a pasta, carne, formaggi e torte.
Le specialità alimentari a base di questo tipo di ortaggio infatti sono tantissime: dai tortelli preparati scegliendo una zucca dolce, compatta e un po' farinosa da unire ad ingredienti speciali come mostarda, amaretti e cioccolata fondente al risotto ormai apprezzato da nord a sud del paese, ma anche la zucca fritta o al forno, la crostata di zucca. Ma anche la torta di zucca e, infin,e come leccornia i suoi semi tostati e salati. Tra l’altro, la zucca è particolarmente adatta per l'inverno, in quanto ricca di vitamina A, sali minerali (soprattutto potassio, calcio e fosforo) e fibre, che aiutano a  difendere l'organismo dai mali di stagione.

Per chi, invece, preferisce intagliarla, occorre innanzitutto scegliere una bella zucca dal peso compreso tra i cinque e i dieci chili, rotonda e senza imperfezioni perché, più liscia è la superficie, più facile è intagliarla. Con uno scalpello a forma di V poi bisogna tracciare le linee sul volto della zucca e con un coltello da cucina ben affilato e non troppo flessibile occorre scavare per intagliare i tratti del "volto" in modo da ricavare dei fori da dove fuoriesca la luce. Per inserire al suo interno una candela accesa è sufficiente scavare un buco sul fondo della zucca.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco la vera regina di Halloween: sua maestà la zucca marchigiana

AnconaToday è in caricamento