Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

Coldiretti: il vino dell'azienda Mencaroni vola sull'Air Dolomiti della Lufthansa

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi si conferma "re dei cieli". Dopo la presenza di un produttore della Vallesina su Alitalia, un'altra cantina della provincia, stavolta del Senigalliese, è stata selezionata per servire i suoi vini su Air Dolomiti, la compagnia italiana della Lufthansa.

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi si conferma “re dei cieli”. Dopo la presenza di un produttore della Vallesina su Alitalia, un’altra cantina della provincia, stavolta del Senigalliese, è stata selezionata per servire i suoi vini su Air Dolomiti, la compagnia italiana della Lufthansa.

La scelta è caduta sull’azienda Mencaroni di Corinaldo, nata da appena un paio di anni e condotta dal trentaseienne Federico, che ha realizzato addirittura una cantina sotterranea per garantire al massimo la qualità dei suoi prodotti. 

Il vino, sottolinea Coldiretti Ancona, che sarà servito sui voli della compagnia è l’Isola Mencaroni. Una conferma del crescente successo sui mercati esteri del vino marchigiano che, secondo un’analisi Coldiretti su dati Istat, anche nel primo trimestre del 2013 ha fatto registrare una crescita dell’8% del valore delle esportazioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 

Un 2012, va ricordato, che aveva già visto raggiungere la storica cifra di 50 milioni di euro in valore, con un aumento del 10% rispetto a dodici mesi prima, superiore alla media italiana. Va detto che negli ultimi cinque anni gli acquisti stranieri di vino regionale hanno conosciuto una vera e propria accelerazione, passando dai 36 milioni di euro del 2007 ai 50 attuali. Secondo i dati Istat, nelle Marche sono complessivamente attive 14.200 aziende, per una superficie complessiva di quasi 17mila ettari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti: il vino dell'azienda Mencaroni vola sull'Air Dolomiti della Lufthansa

AnconaToday è in caricamento