Economia

Vendemmia 2013, cresce la produzione di vino marchigiana: +5-10%

La produzione dovrebbe attestarsi intorno al milione di ettolitri, nonostante i problemi causati dal maltempo e dalle abbondanti piogge che dalla primavera fino a giugno inoltrato hanno colpito il territorio regionale

Cresce la produzione di vino nelle Marche, con un aumento del 5-10 per cento rispetto allo scorso anno. E’ quanto affermano Coldiretti Marche e Istituto Marchigiano di Tutela dei Vini dopo l’avvio della vendemmia 2013 che, in ritardo di una quindicina di giorni, si concluderà a ottobre inoltrato. La produzione dovrebbe attestarsi intorno al milione di ettolitri, nonostante i problemi causati dal maltempo e dalle abbondanti piogge che dalla primavera fino a giugno inoltrato hanno colpito il territorio regionale.

“Grazie alle positive condizioni meteo registrate nel mese di agosto la qualità dei vini si annuncia tra il buono e l’ottimo – sottolinea Alberto Mazzoni, direttore dell’Imt -, premiando ancora una volta chi ha operato bene in vigna”.

“Una buona notizia – evidenzia Giannalberto Luzi, presidente di Coldiretti Marche -  per un settore che rappresenta una vetrina importante a livello internazionale per la nostra Regione, come dimostra anche la crescita costante dell’export”.

Nelle Marche, secondo elaborazioni Coldiretti su dati Istat, sono attive 14.200 aziende, per una superficie complessiva di quasi 17mila ettari. Circa l’ottanta per cento delle uve raccolte viene utilizzato per la produzione di vini Doc e o Docg. Cresce anche la vendita diretta, con quasi mille cantine in regione dove si può acquistare  il vino dal produttore al consumatore. Proprio il nettare di bacco, dopo l’olio, è il prodotto trasformato più presente nella vendita diretta, come dimostra anche il fatto che il 30 per cento dei Punti di Campagna Amica, la rete promossa da Coldiretti degli agricoltori che commercializzano senza intermediazioni, ha puntato proprio sul vitivinicolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendemmia 2013, cresce la produzione di vino marchigiana: +5-10%

AnconaToday è in caricamento