Martedì, 22 Giugno 2021
Economia Porto

Uscita Ovest del porto di Ancona, Viventi al Cipe: “Velocizzare i tempi”

L'assessore invia una lettera al segretario Gianfranco Miccichè: 18 mesi di attesa, "stiamo tenendo fermo un investimento di quasi 600 milioni di euro"

“Velocizzare i tempi” per indire la gara di aggiudicazione dei lavori relativi all’Uscita Ovest del porto di Ancona.
È quanto sollecita l’assessore regionale alle Infrastrutture, Luigi Viventi, che ha inviato una lettera al segretario del Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica), l’onorevole Gianfranco Miccichè.
L’assessore rileva che, nonostante  i lunghi tempi burocratici intercorsi - sei mesi tra la prima delibera Cipe e la pubblicazione in Gazzetta, altri sei mesi per avere la delibera Cipe sullo schema di convenzione, e oggi, dopo altri sei mesi, ancora - “siamo in attesa della pubblicazione” della seconda delibera sulla Gazzetta ufficiale.


IL TESTO DELLA LETTERA. “Torno ad affrontare con questa richiesta il problema dell’espletamento dell’iter amministrativo per la realizzazione del collegamento viario tra il porto di Ancona e la grande viabilità. Il progetto preliminare e la proposta del promotore - fatta eccezione per lo schema di convenzione - sono stati approvati dal CIPE con delibera del 13 maggio 2010, la quale è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale dopo oltre sei mesi, il 26 novembre 2010. Il CIPE ha poi approvato lo schema di convenzione dopo altri sei mesi, cioè il 5 maggio 2011.
Nonostante il 7 giugno la delibera sia stata trasmessa alla Ragioneria generale dello Stato e la Corte dei Conti si sia espressa positivamente nel merito lo scorso settembre, ad oggi, siamo ancora in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Il prolungarsi di questo iter risulta estremamente penalizzante, poiché blocca la realizzazione di una infrastruttura strategica per il nostro territorio.

Le ricordo che, trattandosi di project financing, stiamo tenendo fermo un investimento di quasi 600 milioni di euro, totalmente a carico di privati e quindi con nessun onere per lo Stato. Spero che il Suo interessamento, per il quale La ringrazio, possa contribuire a velocizzare i tempi, nell’interesse di tutta la comunità.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uscita Ovest del porto di Ancona, Viventi al Cipe: “Velocizzare i tempi”

AnconaToday è in caricamento