Economia

Coldiretti Marche: al via la trebbiatura del grano, +10% produzione

Nonostante la pioggia e i danni provocati dall'alluvione, la produzione viene data in aumento. Le Marche sono, tra l'altro, la terza regione italiana per produzione di grano duro, dopo Puglia e Sicilia

Con il ritorno del bel tempo scatta anche la trebbiatura del grano. Ad annunciarlo è la Coldiretti Marche, con le operazioni di raccolta al via da questa settimana dopo i problemi causati dal maltempo. Nonostante la pioggia e i danni provocati dall'alluvione, la produzione viene data in aumento di almeno il 10% rispetto allo scorso anno. Dalle prime stime il raccolto 2014 dovrebbe, infatti, attestarsi intorno ai 6 milioni di quintali, contro i 5,4 del 2013. Le Marche sono, tra l’altro, la terza regione italiana per produzione di grano duro, dopo Puglia e Sicilia. Circa il 90% del totale viene utilizzato per la pasta, mentre la parte restante è usata nei mangimi.

Secondo un’analisi Coldiretti su dati Istat, le aziende agricole che producono grano duro sul nostro territorio sono circa 17mila, che salgono a 24mila se si considera anche il grano tenero. Gli ettari seminati a cereali sono poco più di 200mila, di cui 130mila a grano duro e 15mila a grano tenero, con il resto coltivato a mais, orzo, sorgo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti Marche: al via la trebbiatura del grano, +10% produzione

AnconaToday è in caricamento