Sabato, 19 Giugno 2021
Economia

Tombolini sbarca in Cina, aperte due boutiques

La nota casa di moda prosegue nel suo piano di sviluppo strategico internazionale inaugurando due store nel Paese del Dragone, dopo le prestigiose location di Milano, Madrid, Parigi e Praga

Il momento del taglio del nastro

Tombolini prosegue nel suo piano di sviluppo strategico internazionale inaugurando le prime due boutiques in Cina.
Un investimento significativo ed importante in un'area di primaria importanza commerciale che consoliderà ulteriormente il posizionamento del brand sul mercato globale.
Tombolini ha stretto un importante accordo di partnership con il gruppo Baoxiniao, una prestigiosa ed affermata società cinese operante da tempo nel settore dell'abbigliamento, proprietaria di oltre mille qualificati punti vendita distribuiti sul territorio.
Le boutiques sono state aperte nella città dello Zhejiang di Wenzhou e Hangzhou, a sud di Shangai, all'interno di prestigiose location che ospitano i migliori marchi del fashion mondiale.

"Tombolini arriva in Cina con grande entusiasmo" ha detto Fiorella Tombolini, presidente dell'azienda marchigiana, "e con la consapevolezza di poter proporre un nuovo stile made in Italy, lo stile Tombolini capace di raccontare la grande qualità del fatto in Italia unita all'innovazione ed alla ricerca costante.
L'accordo raggiunto è per noi motivo di grande soddisfazione e vedrà l'aapertura di almeno 15-20 negozi Tombolini nel mercato cinese".
Tombolini ha recentemente inaugurato anche uno store a Madrid dopo quelli di Parigi, Praga e Milano.

G.N.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tombolini sbarca in Cina, aperte due boutiques

AnconaToday è in caricamento