Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Tecnowind: c’è un compratore, ma dalla Synergo non arrivano segnali

Lo rileva il sindaco di Fabriano Giancarlo Sagramola che chiede all'ad di Synergo Paolo Zapparoli di dare "garanzie sulla continuità occupazionale". L'assemblea dei soci si riunirà nei prossimi giorni

Per la Tecnowind, azienda che produce cappe aspiranti, "c'é un compratore che si è impegnato alla ricapitalizzazione, le banche hanno dato parere favorevole, ma mentre 320 famiglie di lavoratori diretti e 350 di quelli dell'indotto sono in attesa, il proprietario dell'89% dell'azienda, il fondo Synergo con sede a Milano, non fa sapere nulla di quello che intende fare".

Lo rileva il sindaco di Fabriano Giancarlo Sagramola che chiede all'ad di Synergo Paolo Zapparoli di dare "garanzie sulla continuità occupazionale". L'assemblea dei soci si riunirà nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnowind: c’è un compratore, ma dalla Synergo non arrivano segnali

AnconaToday è in caricamento