Economia

Confartigianato: da Shangai ad Ancona, alla scoperta dello stile e del distretto della moda

Otto allievi della Art & Design Academy di Shanghai sono ospiti della Confartigianato: gli studenti in questi giorni visiteranno alcune aziende tessili e calzaturiere del nostro distretto moda

Da Shangai ad Ancona per conoscere come nasce quello stile e quel gusto tutto italiano che rende grande la nostra moda nel mondo. La Confartigianato di Ancona in collaborazione con la De.Liu Consulting, società di trading Italo-Cinese, ha organizzato una settimana di formazione per otto allievi della Art & Design Academy di Shanghai nel nostro territorio.

Gli studenti, accompagnati da due insegnanti e dallo stilista Lu Xuming, hanno fatto visita alla Confartigianato di Ancona dove, dopo aver ricevuto il benvenuto da parte di Paolo Picchio e Luca Corinaldesi, rispettivamente Responsabile Provinciale e Presidente di Confartigianato Moda, hanno ascoltato una prima presentazione sulla struttura del distretto del tessile-abbigliamento-calzatura della Regione Marche.
Gli allievi in questi giorni visiteranno sotto la supervisione della Confartigianato alcune aziende tessili e calzaturiere rappresentative del territorio.

Il progetto “Il design & il distretto della moda” realizzato dalla Confartigianato in collaborazione con la De.Liu Consulting mira, oltre che a promuovere il nostro distretto della moda, a far emergere le concrete possibilità di collaborazione che ci sono tra gli stilisti e i designer asiatici e i laboratori artigianali della nostra provincia.

“Questo incontro – sottolinea Paolo Picchio – si propone di favorire un rapporto di collaborazione tra distretti produttivi che coinvolga le nostre imprese favorendo occasioni di business. Come sempre, le occasioni nascono dalla conoscenza diretta. Un patrimonio di competenze e di creatività reso spendibile sul mercato estero e strumento di business anche grazie all’impegno di Confartigianato che sul territorio organizza ed è anima di numerose e diverse iniziative a sostegno dell’internazionalizzazione delle MPI locali”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato: da Shangai ad Ancona, alla scoperta dello stile e del distretto della moda

AnconaToday è in caricamento