Economia

Senigallia, tagli al trasporto pubblico: ecco cosa cambia

Le modifiche previste saranno introdotte in maniera progressiva a partire da lunedì prossimo, 13 febbraio, e comporteranno alcune variazioni all'attuale orario delle corse extraurbane

La riduzione dei trasferimenti agli enti locali per la mobilità locale sta interessando anche le corse extraurbane del servizio di trasporto pubblico di Senigallia.
Le modifiche previste saranno introdotte in maniera progressiva a partire da lunedì prossimo, 13 febbraio, e comporteranno alcune variazioni all’attuale orario delle corse extraurbane, in particolare della linea Senigallia–Ancona e ritorno.

Il Comune di Senigallia fa sapere che nessuna delle corse attualmente previste sarà tagliata, ma verrà modificato in alcuni casi solamente il luogo di partenza,  spostandolo dalla Autostazione di via Montenero alla stazione ferroviaria.
Più nello specifico, le corse che continueranno a partire e arrivare dall’autostazione saranno quelle del primo mattino, dell’ora di pranzo e della tarda serata, salvaguardando in questo modo tutti i pendolari che utilizzano il trasporto su gomma e necessitano al mattino di lasciare l’auto nei parcheggi scambiatori presenti nei pressi dell’autostazione.
Continuerà inoltre ad essere garantito il collegamento con l’Ospedale regionale di Torrette, con passaggi nella prima mattina, a metà mattina, all’ora di pranzo, a metà pomeriggio e in serata, assicurando così la possibilità di raggiungere la struttura ai lavoratori, a chi necessita di visite di controllo e a coloro che si recano in visita ai degenti prediligendo l’utilizzo del mezzo pubblico.

I nuovi orari sono pubblicati integralmente all’interno del sito del comune di Senigallia, all’indirizzo www.comune.senigallia.an.it, sotto la colonna centrale “Notizie Utili” della home page.

Per  ogni informazione è possibile contattare la ditta Bucci, che garantisce il servizio urbano ed extraurbano nel comune di Senigallia, componendo il numero telefonico 071.7922737.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia, tagli al trasporto pubblico: ecco cosa cambia

AnconaToday è in caricamento