Economia

Le Associazioni del Consumatori: il 5 e il 6 "sciopero della benzina"

Le associazioni aderenti a Casper (Adoc, Codacons, Movimento difesa del cittadino, Unione consumatori) hanno indetto due giorni di sciopero "della benzina" in tutta la Regione per protestare contro i rincari

Le associazioni di consumatori aderenti a Casper (Adoc, Codacons, Movimento difesa del cittadino, Unione consumatori) hanno indetto due giorni di sciopero "della benzina" in tutta la Regione, il 5 e il 6 gennaio, per protestare contro i rincari dei carburanti.

La protesta – hanno dichiarato alla stampa – è simbolica, ma serve a puntare i riflettori sulla drammatica situazione degli automobilisti, sempre più tartassati. Secondo le associazioni il rincaro determina una “stangata” sul pieno pari a 202 euro annui ad automobilista, nonché un effetto negativo sui prezzi al dettaglio dei beni trasportati su gomma.

Ieri Sel Marche aveva diffuso un appello alla Regione Marche proprio per non far applicare il rincaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Associazioni del Consumatori: il 5 e il 6 "sciopero della benzina"

AnconaToday è in caricamento