Anconentrate: “La scadenza Tares del 24 gennaio non riguarda gli anconetani”

Anconentrate comunica che la scadenza del 24 gennaio per la Tares non riguarda i cittadini di Ancona perché già l’ultima rata Tares dello scorso anno era comprensiva dei 30 centesimi di maggiorazione previsti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Anconentrate comunica che la scadenza del 24 gennaio per la Tares non riguarda i cittadini di Ancona perché già l’ultima rata Tares dello scorso anno  (che i contribuenti anconetani dovrebbero aver già pagato) era comprensiva  dei 30 centesimi di maggiorazione previsti dal Governo sulla Tares.

Pertanto i cittadini di Ancona non devono pagare la Tares nei prossimi giorni ma ottemperare soltanto alla scadenza del 24 gennaio per la mini rata dell’Imu per la quale l’amministrazione comunale ha predisposto un vademecum per l’adempimento ed inoltre, per chi non avesse il computer, sono a disposizione tre postazioni internet (una all’Urp e due nelle ex  circoscrizioni di Via Scrima e Piazza Salvo D'Acquisto) per compilare l’F24.

Info sul sito del Comune di Ancona www.comune.ancona.it oppure ad Ancona Entrate, recandosi alla sede in Via dell'Artigianato 4, oppure telefonando al numero verde 800 551 8881 o sul sito www.anconentrate.it"

Torna su
AnconaToday è in caricamento