Il biologo come valore aggiunto per le imprese, incontro all'Istao

Il ruolo che il biologo può ricoprire oggi in azienda, in un incontro che si terrà Giovedì 19 febbraio alle ore 16,00 presso Villa Favorita

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Fare il punto sul ruolo che il biologo può ricoprire oggi in azienda, questo si propone l'incontro dal titolo "La biologia: valore aggiunto per le imprese marchigiane" che si terrà Giovedì 19 febbraio alle ore 16,00 presso Villa Favorita, sede dell'Istao, ad Ancona, a cura di Istao e Ordine Nazionale dei Biologi (ONB).

Dopo i saluti di Stefania Linardelli, delegata regionale dell'ONB, prenderà la parola Giuliano Calza, Direttore Generale Istao, con una relazione dal titolo Mondo imprenditoriale marchigiano: principali criticità, principali opportunità. Ermanno Calcatelli, Presidente dell'ONB parlerà dei valori che i biologi possono e devono portare al mondo delle imprese. A seguire Luciano Atzori, Consigliere segretario dell'ONB, farà conoscere le nuove e imminenti prospettive lavorative nel settore della sicurezza alimentare. Seguiranno le relazioni di Francesco Baldoni di Esalex sul ruolo del biologo per la valorizzazione ambientale di prodotto e per la tutela del territorio in tempo di crisi economica, di Vittoria Durastanti di Terre Cortesi Moncaro sul ruolo del biologo nel controllo e nelle analisi enologiche e Arianna Cerretani di Teknochim sul ruolo del biologo consulente nel settore della calzatura. A conclusione dell'incontro prenderanno parte al dibattito Monica Mais, technical manager Raffineria Api Ancona e Paolo Guglielmi, Presidente giovani imprenditori agricoli Coldiretti Marche, titolare dell'azienda di agricoltura sociale Il Lago nella Valle.

Il biologo è oggi una figura trasversale che integra competenze nel campo dell'organizzazione e della gestione delle attività produttive, trasformative e e di valorizzazione del settore di appartenenza, con attenzione alla qualità dei prodotti e agli aspetti relativi alla gestione del territorio: equilibri ambientali, idrogeologici e paesaggistici.

Giuliano Calza, Direttore Generale Istao: "La biologia, mediante i continui progressi fatti, si pone come interlocutore indispensabile e addirittura come leva chiave per il miglioramento del Business. Questo è ancor più vero se calato sul concetto di leadership dove moderni studi dimostrano che endorfina, dopamina, serotonina e ossitocina, sono determinanti nei leader naturali. Lo studio della biologia può essere applicato in tutti i settori aziendali e può portare oggettivi e duraturi vantaggi".

"La figura del biologo sta diventando centrale all'interno di molti settori dell'industria, ad esempio in tutti quegli ambiti che hanno a che vedere con la tutela della salute, dell'ambiente e dei beni culturali - spiega Ermanno Calcatelli, Presidente dell'Ordine Nazionale dei Biologi - Molti pensano che ci sia posto per noi solo nei laboratori di analisi, ma questo è un modo antiquato di vedere la professione. Grazie alle sue competenze nel campo della sicurezza alimentare e della corretta nutrizione, della cosmesi e della cura del corpo, della conservazione dei beni culturali (recentemente abbiamo sottoscritto una convenzione con la Soprintendenza archeologica del sito di Pompei per mappare gli organismi vegetali dannosi) e della tutela dell'ambiente, il biologo può portare vero valore aggiunto all'interno di un'impresa. Un valore che si concretizza sia in un miglioramento delle performance aziendali che in un innalzamento della qualità del prodotto. Per non parlare della genetica applicata alle analisi forensi, un ambito che ci rende ormai collaboratori indispensabili di inquirenti e forze dell'ordine. Attualmente sono già molti i biologi impiegati nelle Marche, soprattutto nelle aziende enogastronomiche, ma auspichiamo di riuscire ad aumentarne la presenza illustrando a imprenditori ed enti locali come possano essere utilmente impiegati".

Torna su
AnconaToday è in caricamento