Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

Ecco Felix, il robot “anconetano” che misura gli scambi ferroviari

Il robot, sviluppato dal Gruppo Loccioni di Angeli Di Rosora, in collaborazione con RFI, è stato selezionato dallo European Rail Congress 2013 tra i finalisti della categoria Excellence in Safety and Security

Felix, il primo robot in grado di  misurare in modo automatico le condizioni dei deviatoi ferroviari, sviluppato dal Gruppo Loccioni di Angeli di Rosora, in collaborazione con RFI,  è stato selezionato dallo European Rail Congress 2013 tra i finalisti della categoria Excellence in Safety and Security tra i trecento candidati ai diciannove prestigiosi riconoscimenti in palio per le migliori pratiche europee in ambito ferroviario.

Lo European Rail Congress ha l'obiettivo di mettere in contatto tutto il network ferroviario europeo parlando di efficienza, qualità, crescita, ambiente, sicurezza e lavoro in Europa. Un'occasione di confronto su sfide e opportunità.

CHE COSA FA. Felix analizza automaticamente più scambi in serie con tempi ridotti, ottimizza e mette in sicurezza il personale ferroviario,  utilizza il controllo a distanza con telecomando e palmare di controllo, incrementa l’efficienza economica e del trasporto (attualmente i gestori delle reti ferroviarie effettuano campagne di misura a campione con strumenti di rilievo manuali o con carri diagnostici che non possono essere utilizzati per il controllo dei deviatoi).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco Felix, il robot “anconetano” che misura gli scambi ferroviari

AnconaToday è in caricamento