I rimorchiatori del porto di Ancona cambiano bandiera, Corima passa ai genovesi

Il Tirreno si prende anche l'Adriatico: Rimorchiatori Riuniti ha acquisito per intero la ravennate Gesmar che comprende nel suo gruppo anche la compagnia operativa nello scalo dorico

La Compagnia Rimorchiatori Ancona (Co.Rim.A) entra a far parte del gruppo genovese Rimorchiatori Riuniti. Questo a seguito dell'acquisizione da parte della società della Lanterna del gruppo ravennate Gesmar, del quale Corima faceva parte. La notizia è stata data pochi giorni fa anche se l'intero costo dell'operazione è rimasto riservato. Poco o nulla dovrebbe cambiare per i 20 marittimi e i 5 impiegati del gruppo che lavora all'interno dello scalo portuale dorico con tre rimorchiatori e la nave antinquinamento Castalia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già quattro anni fa RR – che fa capo alle famiglie Delle Piane e Gavarone – già operativa nei porti del Tirreno era sbarcata in Adriatico con l'acquisizione del 50% di Gesmar. Nei giorni scorsi è stato assorbito anche la metà societaria restante. Un nuovo passo nella politica di espansione di RR che già nei mesi scorsi, attraverso una partecipazione, aveva raggiunto la Grecia dove è stata spostata un'imbarcazione in precedenza operativa ad Ancona. Nonostante il passaggio di proprietà, i fratelli Luca e Riccardo Vitiello manterranno comunque le loro cariche operative in Gesmar. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento