Regione, porto e aeroporto: fronte comune per lo sviluppo strategico delle Marche

vertice a tre tra Regione, Autorità Portuale e Aerdorica per definire le nuove linee di sviluppo strategico

Foto di repertorio

Uniti per uno sviluppo strategico delle infrastrutture marchigiane. Questo l’esito dell’incontro di oggi tra il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, Il presidente dell’Autorità Portuale, Rodolfo Giampieri, e l’ad di Aerdorica, Carmine Bassetti.  Fronte comune, dunque, per mettere in campo sinergie operative per competere nel contesto internazionale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un incontro molto positivo: ci sono tutti i presupposti per delineare una strategia condivisa tra le due fondamentali infrastrutture per il rilancio del territorio. Sono convinto – commenta Ceriscioli – che l’unica strategia vincente sia un responsabile e totale coinvolgimento di tutti i soggetti interessati. La Regione Marche ha sempre messo al centro dei suoi investimenti le infrastrutture - spiega il presidente Ceriscioli -  Il recente grande risultato ottenuto con il salvataggio ed il rilancio dell’aeroporto Sanzio è uno straordinario traguardo che va messo in rete nella logica del sistema integrato. Aeroporto, porto e interporto sono, infatti, i tre assi portanti sui quali passa lo sviluppo dell’economia regionale con ricadute positive per imprese e cittadini. E’ fondamentale favorire lo sviluppo di tutte le connessioni possibili per mettere il sistema Marche nella condizione di essere competitivo nel contesto internazionale».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento