Economia

Lavoro: impenna la disoccupazione nelle Marche, al 6,7%

La Cgil Marche ha reso noti i dati del rapporto sul lavoro del 2011. Le prospettive per il futuro appaiono fosche, aumento "prepotente" dei contratti precari

Una giovane in cerca di lavoro

La Cgil Marche ha reso noti i dati del rapporto sul lavoro del 2011. Le prospettive per il futuro appaiono fosche, con il Pil regionale previsto in calo dell'1,6 – 1,8% per l'anno 2012.

La disoccupazione sale al 6,7% (con 46mila persone in cerca di lavoro contro le 19mila del 2007 pre-crisi); le ore di cassa integrazione arrivano a 27,6 milioni, pari - stando a “stime prudenti” - a 20mila lavoratori cassintegrati; mentre sono 10mila i lavoratori in mobilità per crisi aziendali.
Si registra inoltre un aumento “prepotente” dei contratti precari, con solo il 9,3% di contratti a tempo indeterminato.

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: impenna la disoccupazione nelle Marche, al 6,7%

AnconaToday è in caricamento