rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia

Lavoro: impenna la disoccupazione nelle Marche, al 6,7%

La Cgil Marche ha reso noti i dati del rapporto sul lavoro del 2011. Le prospettive per il futuro appaiono fosche, aumento "prepotente" dei contratti precari

La Cgil Marche ha reso noti i dati del rapporto sul lavoro del 2011. Le prospettive per il futuro appaiono fosche, con il Pil regionale previsto in calo dell'1,6 – 1,8% per l'anno 2012.

La disoccupazione sale al 6,7% (con 46mila persone in cerca di lavoro contro le 19mila del 2007 pre-crisi); le ore di cassa integrazione arrivano a 27,6 milioni, pari - stando a “stime prudenti” - a 20mila lavoratori cassintegrati; mentre sono 10mila i lavoratori in mobilità per crisi aziendali.
Si registra inoltre un aumento “prepotente” dei contratti precari, con solo il 9,3% di contratti a tempo indeterminato.

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: impenna la disoccupazione nelle Marche, al 6,7%

AnconaToday è in caricamento