Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia Porto

Porto: con il riavvio dell'Api raddoppiano le merci liquide movimentate

A giugno si è toccata quota 403mila tonnellate (dalle 196 mila registrate a maggio). L'attività del primo semestre resta però in flessione rispetto al 2012, è infatti in rosso il bilancio complessivo

Con il riavvio dell’attività di raffinazione all'Api è raddoppiata a giugno la quantità di merci liquide movimentate nel porto di Ancona, arrivando a 403mila tonnellate (dalle 196 mila registrate a maggio).
Il traffico si era progressivamente ridotto fino a raggiungere le 148 mila tonnellate  a aprile.

L'attività del primo semestre resta però in flessione rispetto al 2012: è infatti in rosso il bilancio complessivo di merci passate per il porto tra gennaio e giugno (-19,8%), considerando le merci solide (-0,7%), quelle liquide (-37,4%) e le rinfuse (-1,1%).

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: con il riavvio dell'Api raddoppiano le merci liquide movimentate

AnconaToday è in caricamento