menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prometeo, tutto il gusto di essere “Made in Marche”...

Promuovere il "Made in Marche" e la filiera corta, ecco la nuova iniziativa di Prometeo che entra nelle case e nelle cucine dei marchigiani, con un messaggio importante: consumare a Km zero.

Il portavoce del nuovo messaggio, in continuità con il noto slogan Prometeo "Luce e gas dei paesi tuoi", è Moreno Cedroni, chef marchigiano di fama internazionale, che dalla cucina del suo ristorante ha ideato per Prometeo sei deliziose ricette utilizzando prevalentemente prodotti delle Marche.

Ricette esclusive che Prometeo regala ai suoi clienti: sul sito internet dell’azienda (www.prometeoenergia.it) si potranno visionare le videoricette complete dello chef e seguirle passo per passo. Anche nelle bollette, durante l’anno, verranno riportate le indicazioni per cucinare questi gustosissimi piatti, utilizzando prodotti di stagione.

Se ne parla ormai da molto: il consumo di prodotti a km zero (luce e gas compresi, ovviamente...) favorisce l’economia della regione e soprattutto l’ambiente. Consumando prodotti “vicini” si accorciano le distanze e quindi si aiuta l’ambiente, si promuove il patrimonio agroalimentare regionale e si abbattono i prezzi, oltre al gustoso vantaggio di portare a tavola un prodotto fresco, sano e stagionale.

Quindi troveremo: moscioli, cicerchia, maccheroncini di Campofilone, vongole dell’Adriatico ma non solo... per un piatto davvero a km zero anche la luce e il gas devono essere "locali" perché scegliendo Prometeo si favorisce la crescita del "Made in Marche".

Infatti da sempre l’impegno di Prometeo è, oltre al garantire da sempre un servizio di qualità, quella di sostenere il tessuto sociale e culturale della Regione distribuendo i suoi proventi sul territorio: da un lato sotto forma di utili ai soci, che a loro volta effettuano ingenti investimenti in impianti, reti ed infrastrutture, contribuendo a creare nuovi posti di lavoro e a sostenere le imprese locali; dall’altro sotto forma di sponsorizzazioni, attività e promozioni sociali che coinvolgono soggetti ed enti a valenza sociale, culturale e artistica.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento