Economia

Turismo: più di 8mila croceristi nello scalo di Ancona

Progetto "Welcome to Ancona": sono stati 8.247 i passeggeri in transito ad Ancona con i primi quattro approdi di Msc Armonia e Costa Classica (rispettivamente di sabato e domenica) nello scalo dorico

I numeri del progetto di accoglienza turistica e marketing territoriale "'Welcome to Ancona" sono "positivi e lasciano ben sperare", come ha sottolineato il presidente Rodolfo Giampieri. Sono stati infatti 8.247 i passeggeri in transito ad Ancona con i primi quattro approdi di Msc Armonia e Costa Classica (rispettivamente di sabato e domenica) nello scalo dorico, dal 12 maggio (giorno di debutto della sola Msc Armonia) al 3 giugno. Questo è quanto rende noto la Camera di Commercio dorica, capofila del progetto.

Complessivamente 1.544 di questi turisti hanno scelto il capoluogo di regione marchigiano per cominciare la loro vacanza in nave: provengono principalmente dal Centro Italia (Umbria, Lazio, Emilia Romagna, Abruzzo, Toscana). Buona anche la presenza di regioni del sud ben collegate al porto dorico quali Puglia, Molise e Basilicata. La prevalenza dei croceristi è di nazionalità estera (75%), mentre quelli di nazionalità italiana sono il 25%.

La parte del leone l'hanno fatta tedeschi (27%) e austriaci (12%), seguiti dai francesi (11%) e dagli spagnoli (1%). Per il mercato extra-UE si nota il buon risultato della Svizzera e degli Stati Uniti che si attestano al 4% e al 3%. Presenti anche australiani, inglesi, cinesi, olandesi e svedesi. Il 12% dei passeggeri ha scelto di fare un'escursione organizzata da Costa Crociere e Msc. Molti hanno deciso di visitare Ancona per proprio conto anche se il tempo a disposizione e' molto limitato. Le mete proposte direttamente dalle compagnie di navigazione sono Urbino, Grotte di Frasassi, Riviera del Conero, Walking tour della citta' di Ancona e Loreto. Le destinazioni preferite sono state Urbino (30%), seguita dalla Riviera del Conero (26%), le Grotte di Frasassi (17%), il Walking Tour a Ancona (14%) e Loreto (13%). Quest'ultima e' una tappa new entry tra i tour 2012, anche alla luce dell'interesse della Costa per itinerari anche religiosi (che comprendono Medjugorje, in Bosnia Erzegovina).

Fonte: ANSA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: più di 8mila croceristi nello scalo di Ancona

AnconaToday è in caricamento