Economia

Il Mosciolo selvatico di Portonovo “ambasciatore” Slow Food in Asia

Il caratteristico mollusco del Conero è stato uno dei presidi che hanno rappresentato l'Italia ad AsioGusto", il primo evento internazionale Slow Food nella Corea del sud

Sono stati circa 500 mila i visitatori, piccoli produttori e delegati da 40 Paesi di Asia e Oceania, che hanno affollato gli stand allestiti a Namyangiu di “AsioGusto”, il primo evento internazionale Slow Food nella Corea del sud. Uno dei presidi che hanno rappresentato l’Italia a questa esposizione è stato proprio il Mosciolo selvatico di Portonovo.

Per l'occasione, il caratteristico mollusco del Conero è stato presentato non nella solita retina blu, ma in una confezione della ditta Adriamar di Porto Sant'Elpidio, che prepara moscioli in vasetto, in sinergia con la Cooperativa Pescatori di Portonovo.

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mosciolo selvatico di Portonovo “ambasciatore” Slow Food in Asia

AnconaToday è in caricamento