Il mobil diagnostic robot della Loccioni a Robotica 2012

E' uno dei primi esempi di robotica di servizio mobile in ambito industriale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Mo.Di.Bot è l'acronimo che sta per Mobile Diagnostic Robot, il sistema robotico sviluppato per introdurre la mobilità nella diagnostica industriale avanzata portando duttilità, precisione, contemporaneità e durata di test a livelli impossibili a un controllo tradizionale. Il Gruppo Loccioni, leader mondiale nell'automazione e controllo qualità, lo presenterà per la prima volta in Italia a Robotica 2012, l'unico evento italiano della robotica umanoide e di servizio (7-9 novembre 2012, Fieramilano - Rho).

Il Mobile Diagnostic Robot può essere considerato uno dei primi esempi di robotica di servizio mobile in ambito industriale. È dotato di braccio antropomorfo, sensori di misura molteplici e si muove liberamente nell'ambiente produttivo interagendo con i prodotti e adattando le ispezioni alle necessità di test. La sua peculiarità consiste nel fatto di abbinare l'accuratezza dei test con la libertà di movimento

Torna su
AnconaToday è in caricamento