Lunedì, 27 Settembre 2021
Economia

Coldiretti: in un anno quasi triplicate le minicentrali ad energia verde

A trainare il settore è soprattutto il fotovoltaico, che fornisce i tre quarti del totale dell'elettricità prodotta (541.000 mwh), seguito dall'idroelettrico (100.000 mwh). Coldiretti: "Incentivare le agroenergie"

Nello spazio di un anno sono quasi triplicate le minicentrali ad energia verde, ovvero i piccoli impianti per la produzione di elettricità da fonti rinnovabili con potenza inferiore a un megawatt. L’analisi viene dalla Coldiretti Marche sulla base dell’ultimo rapporto sulla generazione distribuita in Italia realizzata dall'Autorità per l'energia e relativo al 2011.

Se dodici mesi prima le minicentrali (fotovoltaiche, idroelettriche, geotermoelettrice, eoliche, termoelettriche) producevano un totale di 267.000 megawatt orari di energia, ora si è passati a 707.000 mwh.
A trainare il settore è soprattutto il fotovoltaico, che fornisce i tre quarti del totale dell’elettricità prodotta (541.000 mwh), seguito dall’idroelettrico (100.000 mwh).

Un segnale positivo, secondo Coldiretti Marche, rispetto a una situazione che vede oggi solo il 15 per cento del consumo di energia nella nostra regione provenire da fonti rinnovabili.
Da qui la necessità di sviluppare ulteriormente le energie "verdi", privilegiando proprio gli impianti a misura di territorio realizzati dalle aziende agricole per il proprio fabbisogno.
Le agroenergie, se gestite correttamente, dichiara la Coldiretti, oltre a garantire la riduzione della dipendenza dai prodotti fossili e dalle importazioni, consentono di diminuire le emissioni, di migliorare la qualità dell’aria e, più in generale, di tutelare l’ambiente e il territorio, riflettendo il ruolo multifunzionale che l’attività agricola svolge in termini di ricchezza e diversità dei paesaggi, di qualità dei prodotti e di retaggio culturale e naturale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti: in un anno quasi triplicate le minicentrali ad energia verde

AnconaToday è in caricamento