Anticipo cassa integrazione, il 64% dei finanziamenti nel fabrianese

Nelle Marche la misura già anticipata da Veneto Banca a 280 lavoratori, 176 nel distretto di Fabriano. Fabrizio Mora (DT Centro Italia): «La banca è concentrata su clienti e territorio»

Fabrizio Mora

Sono stati 280 i lavoratori di imprese marchigiane in difficoltà che si sono avvalsi dell’anticipo della "Cassa Integrazione Guadagni" da parte di Veneto Banca, in virtù del “Protocollo d’Intesa con la Regione Marche per il sostegno ai lavoratori ed alle imprese in stato di crisi”.

Ai 200 lavoratori che hanno usufruito di questa forma di sostegno nel 2014 se ne sono aggiunti 80 nell’anno appena concluso. Netta la predominanza di coloro (176) che risiedono nel comprensorio di Fabriano, mentre le altre persone che si sono avvalse della misura sono pressoché equamente distribuite tra del resto delle Marche (con una maggiore presenza nel Maceratese) e l’Umbria.

Fabrizio Mora, Direttore Centro Italia di Veneto Banca: «Il nostro erogato è certamente consistente, anche in rapporto a Istituti di dimensioni maggiori. In un momento economico difficile occorre dare al territorio sostegni adeguati come il Protocollo sottoscritto con la Regione, del quale il Gruppo Veneto Banca ha già recepito la richiesta di prorogare l’efficacia almeno, per il momento, al gennaio 2016. Da parte nostra abbiamo anche sgravato al massimo le incombenze burocratiche e non abbiamo previsto né il pegno sulla quota di TFR non destinata a previdenza complementare, né la responsabilità solidale del datore di lavoro. La banca è concentrata sui suoi clienti e sul mercato per assicurare l'appoggio necessario al sistema imprenditoriale e alle famiglie dei nostri territori».

A fronte di una richiesta in tal senso da parte della Regione Marche – e in attesa di una nuova proposta che tenga conto delle recenti modifiche introdotte alla regolamentazione inerente gli ammortizzatori sociali - Veneto Banca ha infatti già deliberato di estendere l’efficacia del “Protocollo” al gennaio 2016 per quanto concerne la Cassa Integrazione Straordinaria, anche in deroga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

  • Si lancia dalla finestra, trovato nudo in strada: anziano grave in ospedale

  • CRN, consegnato al suo armatore il nuovo mega yacht da 62 metri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento