rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia Senigallia

Nasce il brand “Marche di Miele”. Carloni (Lega): «Apicoltori settore speciale della zootecnia»

Un progetto che nasce dall’alleanza dei 4 Consorzi apistici marchigiani per valorizzare l’unicità del miele marchigiano e difendere la biodiversità

SENIGALLIA - Presentato questa mattina il nuovo brand denominato “Marche di Miele”. Un progetto che nasce dall’alleanza dei 4 Consorzi apistici marchigiani per valorizzare l’unicità del miele marchigiano e difendere la biodiversità.

“Nostro dovere- ha dichiarato l’onorevole Mirco Carloni- è dare la possibilità agli apicoltori, settore speciale della zootecnia, di produrre non solo miele, ma fare cultura, divulgazione, didattica, diminuire l’impatto fiscale nel settore, e riuscire a semplificare alcuni passaggi fondamentali. Da difendere dal falso miele che arriva dalla Cina, primo paese che esporta più prodotto taroccato e dai Paesi Extra Ue, che lo allungano con sciroppi di zuccheri e additivi, per poi venderlo come miele vero”, conclude il deputato marchigiano, Presidente Commissione Agricoltura alla Camera. All’evento presenti Luigi D’Eramo, sottosegretario all’Agricoltura e Sovranità Alimentare e delle Foreste, l’onorevole Giorgia Latini, Andrea Maria Antonini, assessore regionale all’Agricoltura, Elena Campagnolo, assessore della città di Senigallia, insieme ai consiglieri regionali Mirko Bilò e Giacomo Rossi. E poi Frédéric Oliva, Sergio Cocciarini, Alvaro Caramanti e Giovanni Zucconi, rispettivamente presidenti dei consorzi apistici di Pesaro- Urbino, Ancona, Macerata e Fermo/ Ascoli Piceno, con Renato Claudio Minardi, coordinatore dei consorzi apistici Marche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il brand “Marche di Miele”. Carloni (Lega): «Apicoltori settore speciale della zootecnia»

AnconaToday è in caricamento