Indesit: incontro coi sindacati, sul tavolo contratti di solidarietà e piattaforma regionale

L'azienda ha chiuso il periodo aprile-giugno con una perdita netta di 21,2 milioni di euro, contro i 10,1 del 2012. Ridotti anche i ricavi, del 4,8%, mentre il margine operativo lordo è scivolato dell'8,7% a 28 milioni

Lavoratori Indesit in protesta alla Regione Marche

Si riunisce oggi al ministero dello Sviluppo economico il tavolo tecnico azienda-sindacati sulla vertenza Indesit. Martedì l'azienda di elettrodomestici, che ha presentato un piano di riorganizzazione in cui si prevedono 1.425 esuberi e 70 milioni di investimenti in tre anni per rafforzare le produzioni italiane del gruppo, ha incontrato i rappresentanti del governo e delle istituzioni regionali ribadendo la volontà di evitare licenziamenti con strumenti come i contratti di solidarietà.

In quella sede, il presidente della Regione Marche, Gianmario Spacca, ha rilanciato il progetto di una piattaforma fisica di innovazione e ricerca per sostenere progetti di filiera. L'iniziativa è stata accolta dal tavolo, che ha convocato un gruppo di ricerca per stendere il progetto di fattibilità.

L'azienda ha chiuso il periodo aprile-giugno con una perdita netta di 21,2 milioni di euro, contro i 10,1 del 2012. Ridotti anche i ricavi, del 4,8%, mentre il margine operativo lordo è scivolato dell'8,7% a 28 milioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento